Utente 105XXX
Salve,
spero di non aver sbagliato settore specialistico.
premetto che non fumo, non bevo alcoolici, ma mangio un po' disordinatamente (forse troppi formaggi e zuccheri). Non ho mai avuto valori del sangue o delle urine "fuori dalla norma", eccetto i trigliceridi che nelle ultime analisi sono sempre risultati appena 2-3 punti sopra il valore massimo (ma il mio medico di base mi ha detto che è un superamento poco significativo).
Vado adesso al problema: da 4 giorni mi sento come intontito, con un forte senso di sonnolenza, con gli occhi che quasi mi si chiudono da soli e leggerissima stanchezza.
Ho pensato subito ad un problema di pressione, anche perché sintomi simili li ho sentiti lamentare spesso a mia mamma che soffre di ipertensione.
Del resto la questione "pressione" la tengo sempre sottocchio, perché sia dalla parte di mia mamma che di mio papà hanno avuto tutti problemi con l'ipertensione (le mie nonne sono morte con infarto, mio papà ha avuto un'ischemia e tutti gli zii assumono farmaci per controllare la pressione sanguigna).
Misurandola ogni sera la pressione mi ha sempre segnato valori intorno ai 120/70 (con punte di 122 per la massima) che si direbbero "normali" se non fosse che io porto la pressione sempre piuttosto bassa (per me avere una pressione 90/55 è normalissimo e mi sento super bene).
E anche vero che nell'ultimo anno, dopo aver cambiato lavoro (sto molto tempo davanti al pc ed è un lavoro più stressante), la "mia" pressione si è alzata (in media 110/65) e già ero preoccupato, ma adesso lo sono molto di più, anche perché ho letto che una pressione massima che persiste tra i 120 e i 130 è da considerare una pre-ipertensione.
Tra gli altri sintomi che ho: ogni tanto formicolii alle mani, dolori alla nuca, leggeri capogiri.
Stamattina sono andato dal medico di base spiegando tutto ciò e dopo avermi misurato la pressione mi ha detto: "magnifico: 120 su 80".
Magnifico??? Non avevo mai visto la mia pressione minima segnare 80. Tra l'altro se col caldo la pressione ce l'ho così, col freddo che punte toccherà?
In ogni modo per lui si tratta di "intossicazione estiva", anche se io sto bene di stomaco (a parte il reflusso di cui soffro da anni) e mi ha prescritto EpaRition bustine 250mg per disintossicarmi. Ma da cosa? In oltre non ha voluto prescrivermi analisi perché dice che è una cosa passeggera.
Sinceramente mi preoccupa la pressione e il fatto che il fattore ereditario non è da sottovalutare.
Concludo dicendo, solo per darvi un quadro più completo della situazione, che ho un bimbo piccolo di un anno e che ogni notte ci sveglia per mangiare o semplicemente bere circa 3-4 volte, ma ormai sono abituato a questi ritmi, visto che tutto va avanti da un anno e ci sono stati periodi con maggiori perdite di sonno.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che davvero i suoi valori pressori siano perfetti.
I disturbi che lei lamenta non sono certo correlabili con il suo cuore
Se il bambino non la fa dormire regolarmente la cosa piu' semplice e' che la sua sonnolenza sia legata proprio a questo fatto

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 105XXX

Grazie per la risposta dottore.
Ma tutti gli altri sintomi? Pensa siano tutti dovuti alla mancanza di sonno?
E poi ripeto che fino ad un anno fa per me questi valori pressori erano impensabili: la mia media era 95/60 e mi sentivo super bene

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori pretori NORMALI. Se ne faccia una ragione.
Per cio' che riguarda ala sonnolenza comprende bene che se non dorme di notte sara' assonnato di giorno.
Non e' occorra essere premi Nobel per la Medicina.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza