Utente 451XXX
Salve, sono una ragazza di 20anni.
Qualche mese fa ho iniziato ad avvertire forti episodi di ansia e di attacchi di panico, cosa che ho sempre avuto fin da piccola ma che non si presentava così forte.
Una sera mangiando tranquillamente ho avuto un attacco di panico con forte tachicardia, quando mi sono calmata sembrava esser tornato tutto alla normalità, ma da li nei giorni successivi avevo malessere in tutto ciò che facevo.
Una sera sono andata anche al prontosoccorso perché arrivata all'imite; li mi hanno fatto un elettrocardiogramma ed è uscito tutto nella norma solo tanta agitazione, e dalle analisi anche tutto bene con soltanto i globuli bianchi un po alti se non sbaglio (12,1 mila/ 4,3/ 10,8).

RISULTATI SUI REFERTI OSPEDALE
Parametri Vit.
P. MAX 120
P. MIN 70
FREQ. CARDIACA 68
FREQ. RESPIRATORIA 20
TEMPERATURA 36
SAT02 99
DIAM. PUP. ND-NS
G.C.S. 15

ESAME OBIETTIVO
Torace normoconformato, normoespansibile, ftv e mv come di norma, suono chiaro polmonareaddome piano trattabile, non dolente alla palpazione superficiale e profonda su tutti i quadranti, blumberg negativo, tec nella norma, peristalsi presente e valida. Acr torni validi fc 78.
Datato il 25/04/2017.

L'ospedale mi ha consigliato di fare le analisi della tiroide (che tutt'ora sta bene) e l'esame della macchinetta delle 24ore.
Fatto l'esame della macchinetta i risultati erano nella norma (i miei sintomi di quel periodo erano respiro improvviso affannoso e pesantezza. Il mio medico mi ha detto che era nella norma e una cosa passeggera che va via con la crescita).

(Vista la troppa lunghezza del messaggio i risultati dell'esame li metterò in un altro commento per darvi un idea se avrò una una risposta)

Il mio medico ha detto che tutto era nella norma e non dovevo preoccuparmi
Ma l'ansia era sempre li per una cosa o per l'altra.
Ora da quei mesi a questa parte soffro di mal di stomaco che viene e va, leggera acidità con gonfiamenti dello stomaco e dolore che varia da prima e dopo i pasti qualsisi cosa io mangi.
Lo associo ad un reflusso gastrico visti i sintomi e con il mio medico stiamo valutando una gastroscopia o no.
Gli altri sintomi che porta questo problema è anche dolore alla parte alta dell'addome, quasi sempre doloretti al seno sinistro (o sotto o sopra che si irradia in altre zone come la spalla o se braccio) e delle volte è capitato dietro la schiena. Ho anche questo senso di respiro corto e in certi momenti sento battiti del cuore pulsare in tutto il corpo, come se da un momento all'altro possa prendermi qualcosa.
Sono giorni che è tornato questo senso che le ho appena elencato che mi spaventa nonostante gli esami di non tanto tempo fa.
Il dottore di un ecografia addominale che ho fatto mi ha detto che i sintomi del reflusso gastrico sono molto simili e spesso associati ad un attacco di cuore.
Voi cosa mi potete dire a riguardo??
Ho davvero paura e molta ansia ogni giorno di più!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcun problema cardiaco.
I problemi gastroesofagei spesso hanno sintomi simili e poi lei li condisce con il panico e con l'ansia.
Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 451XXX

Grazie mille per la sua risposta dottore.
Comuqnue ecco i risultati della macchinetta delle 24ore che non ho potuto mettere nel messaggio;

RISULTATO REFERTO MACCHINETTA DELLE 24 ORE;
Totale tempo analizzato 23:41 ore.
Battiti analizzati 103508.
0% DI BATTITI VENTRICOLARI
0.32% DI BATTITI SOPRAVENTRICOLARI
0% DI BATTITI STIMOLATI

FC MEDIA: 73
FC MASSIMA: 163 alle 15:17 : 14-1
FC MINIMA: 44 alle 3:23 : 50-2
PAUSE: 0 (maggiore di 2.5 sec)

ECOTOPICI VENTRICOLARI
TOTALI: 0
SINGOLI: 0
COPPIE: 0
SALVE TOTALI: 0
Battiti fc
Salve+lunga: 0 alle 15:08-1 0
Salve+veloce: 0 alle 15:08-1 0
RsuT: 0

ECTOPICI SOPRAVENTRICOLARI 30%
TOTALI: 0
SINGOLI: 0
COPPIE: 0
SALVE TOTALI: 0
Battiti fc
Salve+lunga: 6 alle 5:27-2 85
Salve+veloce: 3 alle 10:15-2 189
Aberranti: 0

VARIABILITÀ RR
SDNN: 181 ms.
PNN50: 18.95%
RMSSD: 44 ms.

ST ASSOLUTO
DEPRESSIONE: -1.12 mm
ELEVAZIONE: 2.37 mm

COMMENTI:
RITMO SINUSALE DI MEDIA FREQUENZA CON FISIOLOGICHE VARIAZIONI CONSENSUALI ALLE ATTIVITÀ SVOLTE ED AL RIPOSO NOTTURNO. PERIODI DI ARITMIA SINUSALE FASCIO RESPIRATORIA
CONDIZIONE ATRIOVENTRICOLARE STABILE, NEI LIMITI
ASSENZA DI BATTITI ECTOPICI, DI PAUSE E DI MODIFICAZIONI DEL RECUPERO VENTRICOLARE.
Datato il 9/05/2017

So che dovrei iniziare un percorso con uno psicologo perché mi è stato consigliato da tutti, ma volevo essere ancora più sicura di questi sintomi.
Non sono neanche sicura di soffrire di reflusso gastrico perché a giorni farò una visita gastroenterologica ma dalle mie ricerche e parlando con diversi medici i sintomi sembrano proprio quelli e a questo punto lo spero tanto!
Ho malessere già la mattina appena sveglia e sempre con questi doloretti e pressioni sparsi per torace, seno, mal di schiena e addome superiore.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha un holter perfettamente normale
Le consiglio di contattare uno specialista dell ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 451XXX

Grazie mille dottore per le sue risposte, contatterò uno specialista il prima possibile e cercherò di rilassarmi. Buona giornata