Utente 468XXX
Buongiorno,

da almeno 10 anni soffro di strani sintomi che vanno peggiorando nel tempo.
In alcune occasioni sento uno strano formicolio alla testa come se stessi per svenire, il tutto accompagnato da vertigine, orecchie tappate con ronzii e sensazione di sentire un intenso cattivo odore, che a volte gli altri avvertono altre no. Il tutto dura pochi secondi.
Ma da quest'anno ho sperimentato altri sintomi che si presentano a volte in concomitanza a ciò che ho sopra descritto e a volte da soli ma non singolarmente.
Provo infatti dolore al petto quasi un colpo che va via immediatamente o persiste per diversi minuti e mi costringe a sedermi o stendermi, fiato corto, dolore lombare, dolore intenso simile ad un cappio che prende al braccio sinistro polso, gomito e ascella e in alto nell'interno coscia destro, sudore freddo pur avendo caldo alla testa.
Questi sintomi si presentano come ho riferito con o senza la sensazione di formicolio alla testa.
In particolare noto una sensazione di freddo agli arti, formicolio e tremore alle mani, difficoltà a ricordare cosa stavo facendo, pensando o di cosa stavo parlando.
I sintomi persistono a volte diversi minuti, a volte ore. Tranne quello al petto che va e viene, nell'arco della giornata, a colpi.
Con il caldo o l'arrivo della pioggia la mia pressione si abbassa a tal punto che fatico ad alzarmi a causa dei giramenti.
Questi sintomi si presentano improvvisamente, di giorno e di notte( anche mentre sono a letto), dopo sforzo e a riposo quindi non riesco a determinare da cosa possano essere scatenati. A volte passano in pochi minuti a volte dopo ore.
Da un po' non faccio analisi tranne quelle del sangue e non saprei a che specialista rivolgermi.

Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso che i debba sottoporsi ad una visita neurologica per cio che riguarda i giramenti di testa e la cacosmia( sentire cattivi odori).
Per gli altri sintomi è bene che lei si r8volga ad un cardiologo per eseguire un ecocolordoppler cardiaco ed un ECG sotto sforzo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Farò queste visite quanto prima.

La ringrazio per la disponibilità e la celerità nella risposta