Utente 392XXX
Salve dottori , 2 anni fa mi è stata diagnosticata la sindrome di wolf parkinson white , non ho mai accusato problemi dalla nascita fino ad oggi , ... ma da quando me l'hanno diagnosticata , ho paura che possa venirmi qualcosa ( arresto cardiaco , infarto) io ho sempre fatto sport senza problemi apparte che stanco subito , da premettere che non fumo , ogni tanto bevo si ma qualche bicchiere di birra o di vino dopo i pasti , volevo sapere se con questa sindrome posso vivere una vita normale , pari a chi non ha la sindrome o devo seguire certe regole e\o linee guida per non incorrere in gradevoli situazioni , ogni tanto sento degli extrasistoli , come se il cuore salta un battito e poi ne fa due di seguito e percepisco il battito cardiaco e cuore in gola ... ma non spesso , ogni tanto . quando me l'hanno diagnosticata sono stato sottoposto all'ablazione ma la via accessoria dopo una settimana è ritornata , il dottore mi ha detto che non era necessario ripetere l'ablazione , però devo fare controlli quali : holter ed elettrocardiogramma ogni 6 mesi... quindi posso vivere una vita normale ? perchè sono troppo in ansia , non vivo piu da quando me l'hanno diagnosticata dottore mi dia qualche dritta ... una buona giornata grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Caro signore
lei ha già postato la medesima domanda e le è stata data adeguata risposta. Le ricordo che questo non è consono alle linee guida dl nostro sito. Per questa volta non provvederò, ma la prossima sarò costretto a respingerle la richiesta da referente d'area e a informare lo staff.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica