Utente 459XXX
Bongiorno cari dottori, volevo un informazione.. circa un anno fa ho sofferto di forte ansia e attacchi di panico.. bensì da portarmi il cuore a 200battiti al minuto, dopo unq curq seguita tramite una neurologa che mi ha prescritto xanax e di fare un.elettrocardiogramma.. vado a farlo e dall.agitazione mi risultano battiti a 160.. il cardiologo sconvolto ma mi dice che riesce a vedere battiti ansiosi e nessuna anomalia..
Dopo questo esame di cui mi sono tranquillizzata io vivo perennemente con la paura della tachicardia.. a vole sento il cuore alle stelle per ansia.. la prossima settimana dovrò fare una visita medica del lavoro che comprenderà l elettrocardiogramma e sono molto agitata.. ho tachicardia continua e quando si parla di questa visita medica mi ghiacciano le mani e mi sento molto tesa. Misuro i battiti quando mi sento rilassata e sono tra 80-85..
Secondo lei è un problema di cuore oppure dovrei andare e parlare con un psicologo per affrontare questo mio problema?..
Ringrazio chiunque mi risponda...
Spero al più presto..

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Certo....è l'unica figura in grado di aiutarla. Lei non ha nulla di cardiaco e quindi non non possiamo esserle di alcun aiuto.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 459XXX

La ringrazio per la velocissima risposta.. perciò secondo lei è solo un problema da risolvere con un psicologo?
Il problema della tachicardia mi viene sempre se so di dover affrontare una visita medica..
Questa tachicardia un giorno potrà portarmi dei problemi al cuore?
La ringrazio dinuovo se risponderà

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Nessun problema al cuore. Segua i consigli e vedrà che andrà molto meglio.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente 459XXX

La ringrazio tantissimo..

[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non c'è di che.
Se ha ancora bisogno non esiti a contatarci
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#6] dopo  
Utente 459XXX

Salve dottore, volevo chiedere l ultima cosa giusto per stare tranquilla.. perciò i battiti possono salire a 160 solo per ansia?.. è questo che non mi convince.. intanto il.cardiologo mi ha detto che sono battiti d ansia..

[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Lei non può stabilire le esatte frequenze (solo il cardiologo può farlo)... se le è stato detto che dipendono dall'ansia deve farsene una ragione e affidarsi a uno psicologo, semmai, non a un cardiologo.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica