Utente 477XXX
Buongiorno dottori, sono un ragazzo di 16 anni che stamattina improvvisamente ha avuto un episodio di tachicardia accompagnata da un senso di svenimento, i battiti sono arrivati anche a 120/125 battiti al minuto. Premetto che ho una frequenza tendenzialmente alta si aggira intorno agli 80/90 battiti per minuto. Sto aspettando di fare gli accertamenti ovvero elettrocardiogramma ed eco cardiogramma. Dato che sono un po' preoccupato volevo sapere se questa tachicardia fosse in qualche modo "normale" oppure bisogna intervenire subito magari andando da un medico. Adesso i battiti sono diminuiti da soli ma la mia paura è che la velocità possa aumentare. Sono una persona tendenzialmente ansiosa ma stamattina non avevo motivo di avere paura.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo
senza fare gli adeguati accertamenti diagnostici (che devono comprendere anche un Holter ECG delle 24 h), non è possibile risponderle. Faccia prima la valutazione e poi ne riparliamo.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 477XXX

Buonasera dottore, intanto la ringrazio per l'immediata risposta, volevo informarla che sono riuscito questo pomeriggio a fare un ecg risultato nella norma, solo la frequenza si aggirava intorno a 90 battiti per minuto. La domanda che volevo porle è posso escludere qualcosa di grave-con ecg nella norma? Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Credo proprio di si.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica