Utente 240XXX
Buongiorno
Dopo una visita con eco e elettro cardio mi hanno prescritto una pasticca al gg di sequacor 1.25 fino a marzo
Sono andata a fare la visita perché avevo frequenti extrasistole che sono state riscontrate anche durante l eco e no sull elettro cardio gramma
La dott dice che il mio cuore è sano a parte il prolasso della valvola mitralica che già sapevamo le cose non erano cambiate, allora non capisco perché devo prendere questa pasticca e perché ho frequenti extra
Ho 36 anni so che sono dovute anche all ansia e io soffro di molta ansia
Però arrivo alla domanda
Le pasticche non le prendo più da prima di Natale, la visita è stata fatta il i primi di dicembre
Adesso (febbraio) sento un po più di extrasistole e ieri sera ho avuto una serie di battiti strani
Sono tre gg che prendo il mio quarto di inderal 40 al bisogno, adesso la mia domanda è:
Posso passare di nuovo al sequacor anche se per tre gg ho preso inderal?
Altra domanda sono molto stressata perché mi sono usciti dei linfonodi sul collo che controllerò la prossima settimana i betabloccanti potrò prenderli?
Sono confusionale lo so
Perdono e buon lavoro

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il cambio della terapia deve essere autorizzato da chi gliel'ha prescritta.
Puo' certaemnte continuare a prendere beta bloccanti anche se ha dei linfonodi al collo....

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza