Utente 419XXX
Salve gentile staff, vivo in un paesino e sto messo un pó male per quanto riguarda i servizi. Sono in attesa di uno studio elettrofisiologico dopp che gli esami di primo grado non hanno risolto il mio problema e sono 4 volte che finisco al pronto soccorso perche dopo anche modesti sforzi o una digestione il mio cuore diventa palpitante e lento con extrasistole che sento in maniera pesantissima. Volevo
Chiedervi se nel frattempo che faccio questo esame che spero mi risolva tutto, cosa posso fare per non finire ogni 3 giorni al pronto soccorso con palpitazioni e extrasistole l, grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sia il Dott. Rillo che io le abbiamo piu' volte risposto ai suoi post ossessivi facendole presente che lei NON ha alcuna patologia rilevata ne' all'Holter ne dal Reveal che avrebbe impiantato e pertanto, e questo e' il mio parere, lei NON necessita di alcuno studio elettrofisiologico.
Se qualcuno glielo ha proposto, essendo un esame invasivo , chieda lumi a lui.
Io cio' che dovevo dire glielo ho ripetuto piu' volte.

Con questo il mio consulto finisce qui
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 419XXX

Ha ragione lei dottore peró quando ho fatto l’holter queste extrasistole e questo battito bigemino che avevo al pronto soccorso, non è stato rilevato. E il reveal ad esempio le extrasistole e questi disturbi non me li ha mai rilevati nonostante fossero presenti dagli elettrocardiogrammi del pronto soccorso o come ieri con andamento bigemino. Per questo le chiedo, io sono stanco in uguale misura di girare per ospedali peró nonostante una cura anche psicologica la qualita della mia vita è scarsa

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La qualita' della sua vita non le migliorera' certo dopo un inutile studio elettrofisiologico che non ha indicazioni.
Il suo e' un problema di pertinenza psichiatrica che necessita di adeguata terapia , proprio per elevare la sua qualita' di vita.
NOn ha bisogno di cardiologi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza