Utente 281XXX
Buongiorno,
58 anni anni, diabetica tipo 2 da 4 anni ben compensata con Metformina (glicata 6.1), assumo statina e ho colesterolo totale164 (hdl 70,ldl 84), PA 80-120 circa. Ho appena fatto elettrocardiogramma annuale senza anomalie e Ecolordoppler Tsa con il seguente risultato che le sottopongo:
Asse carotideo pervio bilateralmente
Bilateralmente a livello delle biforcazioni carotidee e delle carotidi interne presenza di piccole placche ateromasiche fibrocalcifiche in particolare a sinistra (stenosi morfologica massima quantificabile attorno al 20-30% circa a sinistra, trascurabile a destra); assenza di alterazioni velocimetricamente significative.
Arterie vertebrali pervie con flusso ortogrado bilateralmente.
Arterie succlavie pervie con flusso diretto bilateralmente.
Benchè il medico che ha effettuato l'esame mi abbia detto che è una cosa minima non sono affatto tranquilla e gradirei un Vostro parere.
Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Se lei sa di essere ipertesa è un riscontro frequente e giustificato dal diabete e dall'ipertensione. Se non sa di essere ipertesa è opportuno escluderlo correttamente eseguendo un holter pressorio delle 24 h.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica