Utente 308XXX
Buongiorno dottori, chiedo un consulto a voi, in attesa del controllo dal mio specialista.
Sono una ragazza di 24 anni, e da mesi accuso emicranie con abbassamento di vista dalla parte sx del volto.
Il neurologo dal quale sono stata visitata mi ha così prescritto una rmn senza mdc risultata negativa e successivamente un ecocolodoppler transcranico con test microbolle risultato positivo, di cui riporto esito:

Esame eseguito con apparecchio ANTARES PE con sonda vettoriale PX4-1 MHZ.
ecocolordoppler transcranico (finestre):
-temporale
-occipitale
-transorbitaria

ricerca di microemboli per possibile presenza di shunt dx-sx
metodica: soluzione agitata (9cc NaCl 0,9 % + 1 cc aria)

Arterie cerebrali esaminate: arteria cerebrale media dx e sx (parametri di velocità e direzione del flusso nella norma in assenza di significative accelerazioni e / o asimmetrie).

Esame eseguito attraverso la finestra temporale destra : ACM dx.
Numero di microbolle a riposo : 32
Numero di microbolle dopo manovra di valsalva: pattern shower.

conclusioni: l'esame odierno è indicativo della presenza di marcato shunt dx-sx
Il medico che mi ha effettuato l'esame mi ha detto essere positivo e mi ha spiegato che si tratta del forame ovale pervio che si trova tra i due atri del cuore e alla nascita dovrebbe richiudersi, cosa che a quanto pare non e accaduto a me.
Portero a giorni l'esito al neurologo per poi valutare il tutto anche con un cardiologo,ma potrei avere maggiori delucidazioni da voi?
E' grave? Va operato?
Grazie, e scusate il disturbo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si va chiuso.
Nel frattempo e' consigliabile aspirina quotidiana a piccole dosi.
Eviti il fumo e l'assunzione di pillola anticoncezionale.
La RM senza contrasto non puo' essere affidabile nell'escludere aree ischemiche.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 308XXX

Dottore la ringrazio per l'immediata risposta.
quello che mi chiedo è com'è possibile che questo problema non mi abbia mai dato sintomi fino ad oggi (24 anni) ,e solo da un paio di mesi a causa di qualche sporadica emicrania con aura sia casualmente venuto fuori tutto questo.
Volevo sapere se ci possono essere state cause a peggiorare magari il forame?
E inoltre questo problema puo' comportare anche senso di pesantezza e gonfiore, dolore agli arti inferiori?
Scusi le domande, ma sono un po in ansia.