Utente 439XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni e da circa un anno accuso forti fitte sotto al pettorale sinistro.
Un dolore che varia d'intensità durante la giornata come qualcosa che preme da dentro, di tipo trafittivo. Mi prende già al mattino appena sveglio per poi alzami e si allevia. Non è dato da movimenti e non peggiora con la tosse o bruschi movimenti. Anche facendo una leggera attività fisica non peggiora anzi devo dire che migliora. Mi prende sopratutto nei momenti di rilassamento e di riposo.
Sono stato più volte al pronto soccorso e non hanno riscontrato nulla di preoccupante, Fatti vari ECG l'ultimo ad ottobre, Test da Sforzo, RX Torace, RX diretto addome, RMN Encefalo, TAC alla testa, RMN Cervicale con esito rettilineizzazione del rachide cervicale, ed è stato attribuito il tutto ad un forte periodo di stress e ansia somatizzata (per la perdita di mio papà). Prendo Xanax 10 gocce mattino pomeriggio e sera che non alleviano i dolori. In passato ho sofferto di colon irritabile, e vorrei sapere se i sintomi possono essere un'angina non riconosciuta.
E veramente fastidioso vivere ogni giorno con questo dolore fisso e costante cosa altro potrei fare?
Vi Ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore e le modalita' di insorgenza e scomparsa non hanno niente a che vedere con l'angina.

Le do un consiglio: stia attento alle radiazioni.
Pwer la sua eta' ne ha gia' prese in maniera notevole.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Grazie Dottore per la sua risposta, effettivamente ne ho fatto parecchie ma vorrei riuscire a risolvere il problema. Faccio una vita abbastanza sedentaria, se non è dato da angina cosa potrebbe essere?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Diolori osteomuscolari ad esempio, problemi di colonna...
Ma certo non il cuore

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore e le modalita' di insorgenza e scomparsa non hanno niente a che vedere con l'angina.

Le do un consiglio: stia attento alle radiazioni.
Pwer la sua eta' ne ha gia' prese in maniera notevole.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza