Utente 489XXX
Buongiorno,

mi chiamo A. ho 32 anni e fin da piccolo a visita generale mi veniva diagnosticato un “soffio al cuore” che puntualmente “spariva” a visita specialistica. Soffro di reflusso gastroesofageo e episodi (almeno 10/15 all’anno) di bruciori di stomaco (curati con geffer o gaviscon all’occorrenza). Ogni volta che corre un virus intestinale sono il primo a venirne affetto. Secondo il medico di base sono sintomi riconducibili a stress/ansia (in effetti ci sono periodi lavorativi che mi sottopongono a forte stress durante i quali avverto i sintomi sopra descritti) visto l’esito negativo di ecografia addominale. Dalle visite cardiache invece sempre tutto regolare nonostante qualche episodio di extrasistole.

Non fumo, non bevo e non pratico alcuna attività fisica (neache passeggiate).

Familiaretà: tutti gli zii paterni hanno avuto problemi di cuore, mio padre a circa 60 ha cominciato ad essere iperteso (fumava) e gli hanno riscontrato muscolo cardiaco e aorta addominale sovradimensionati.

Recentemente ho ritirato analisi con i seguenti valori fuori la norma:

GOT(ifcc) 44 su 40
GPT(ifcc) 60 su 40
Colesterolo totale 218 su 220
HDL 41(soglia rischio elevato) valore ideale >50
LDL 159(soglia rischio alto) valore ideale 30
CPK(ifcc) 198 su 171
Vitamina D 25 OH 13,8(carente) valore ideale >30
Omocisteina 22(rischio moderato) valore ideale <16

Dallo storico il colesterolo è sempre stato oltre 200. Got e got sempre leggermente oltre norma. Il cpk invece anche quando oltre 3 anni fa praticavo intesta attività fisica era nella norma.

La mia domanda è: devo semplicemente correggere lo stile di vita (alimentazione più attenta, esercizio fisico e integratori di vit. D) o devo eseguire accertamenti e se si quali?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori normali se si esclude un modesto rialzo delle transaminasi.
Dubito che i valori normali del suo laboratorio per LDL sia 30 (di solito e' inferioore a 100 )
Assume farmaci? alcoolici, ha calcoli alla colecisti?


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Buongiorno Dr. Cecchini,

Innanzitutto grazie del suo tempo!

Chiedo scusa nella trascrizione: i valori ideali di LDL <130

Non assumo farmaci, non bevo alcolici e non dovrei avere calcoli...

Posso solo aggiungere che bevo poco e ultimamente sento di essere debole (la mia pressione arteriosa è 110/75 65 battiti) e nutro un forte desiderio di muovermi (come ho detto sono sempre stato attivo e per varie motivazioni sono diventato negli ultimi 3 anni troppo sedentario).

Dalle sue parole capisco che mi basta un piccolo sforzo per correggere lo stile di vita: ho intenzione di assumere dibase (tempi e dose del medico) danacol, verdure e frutta e rimettermi in movimento dopodichè ripeterò questi esami (tutto il resto è nella norma).

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lasci perdere il DAnacol che non le serve a niente.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza