sport  
Utente 487XXX
Gentilissimi Dottori/Dottoresse,

Ho una curiosità riguardo la Mci: com'è possibile che alcuni sportivi in generale, venga colpiti dalla Mci, causata da un problema congenito oppure ereditario, nonostante abbiano effettuato uno screening completo che, se non mi sbaglio, dovrebbe escludere anche problemi cardiaci di natura ereditaria/congenita ( voglio precisare chr sul fatto che questi screening escludano anche problemi di natura genetica non ne sono molto sicuro, pertanto vi pregherei di chiarirmi questo punto per favore )?
Cioè, stando a quello che so io e considerato il mio alto livello di disinformazione a riguardo, come può un calciatore morire per causa di una malattia genetica, se quest'ultima è diagnosticabile?

Ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte e pongo distinti saluti!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Perché non sono morti legate per forza a problemi genetici.
Le aritmie mortali possono avvenire anche in cuori perfettamente sani a me come ai
Miei figli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Buonasera Dottor Cecchini,

Chiedo scusa, evidentemente ho posto in modo sbagliato la mia domanda: intendevo in casi come Morosini ec...., sapevano di questo problema genetico oppure no ? ( chiedo scusa se faccio un po di confusione )

Cordialità

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quale problema ?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 487XXX

Non aveva una malattia genetica al Cuore ( Cardiomiopatia aritmogena, se non erro ) , se non mi sbaglio Dottore?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei pensa che i 200 morti al giorno in Italia abbiamo una disparsi aritm0gena?

Ne abbiamo parlato molte volte. Se lei pensa che si possa prevenire la
Morte improvvisa purtroppo la risposta è no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 487XXX

Chiarissimo Dottore: dunque si possono escludere tutte le malattie genetiche ecc..., ma ne resteranno comunque alcune imprevedibili che possono colpire, purtroppo, chiunque, giusto?

Cordialità!

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
esatto.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 487XXX

La mia curiosità è però: escludendo i casi di persone che muoiono di mci per malattie di natura non genetica, i calciatori con un problema genetico perché li fanno giocare?

Cordialità

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se avessero una cardiopatia congenita non verrebbero fatti giocare.
I giocatori vengono sottoposti a esami molto approfonditi, non foss'altro perche' costano miliardi...
Eppure come vede muoiono anche loro.
L' unico modo per fronteggiare la morte improvvisa e' la diffusione dei defibrillatori e l'insegnamento capillare delle manovre di rianimazione e dell' uso dei DAE:
A Volte "curare e' meglio che prevenire"

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 487XXX

Allora il problema è di natura mediatica: nonostante i controlli, questi calciatori muoiono ( causa: miocarditi, squilibri elettrolitici ecc.. ), mentre sui giornali scrivono che la causa è stata una malattia genetica, dunque si può concludere che i giornali, come al solito, scrivono qualcosa soltanto per pubblicarla il prima possibile, senza valutare attentamente ciò che scrivono ( in pratica "improvvisano" un ruolo medico ), è possibile?

Cordialità.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
esatto.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei pensa che i 200 morti al giorno in Italia abbiamo una disparsi aritm0gena?

Ne abbiamo parlato molte volte. Se lei pensa che si possa prevenire la
Morte improvvisa purtroppo la risposta è no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza