Utente 857XXX
Buongiorno da ieri sera ho senso di fiato corto e leggero senso di capogiro , siccome solitamente con il caldo soffro di pressione bassa e ho avito diversi episodi di tachicardia con pulsazioni anche superiori a 120 ho misurato la pressione. Tra ieri ed oggi si assesta su valori 130/90 pulsazioni 85 che per me sono veramente anomali avendo sempre avuto valori tendenti verso il basso.

Per completezza informo che soffro di ipotiroidismo ma è in cura ormai da 6 anni e i valori del tsh 1 mesetto fa erano nella norma . (Prendo eutirox 50)

Inoltre la prossima settimana eseguiro holter ecg per via di vari elettrocardiogrammi risultanti sempre bbd ed eas

È il caso che faccia altri controlli?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Eseguirei anche un ecocolordoppler cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 857XXX

L'ho eseguito circa 1/2 anni fa ed è risultato tutto nella norma è il caso di ripeterlo?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
A parte che non lo aveva segnalato, in ogni caso lo ripeta periodicamente dal momento che sa cio' che scrive ha un blocco bifascicolare (EASin + BBdx)

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 857XXX

Si mi ero dimenticata di scriverlo.

Chiederò al medico di base la prescrizione per eseguire di nuovo questo esame.

Ma questa situazione necessita di alcune accortezze? Tipo posso fare attività fisica senza limitazioni?

Non mi hanno mai dato indicazioni in questo senso

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il BBdx si ritrova frequentemente in cuori peraltro perfettamente sani,.
Un emiblocco anteriore sinistro (ammesso che lei lo abbia) specie in una donna giovane e di peso normale non e' certo frequente, a meno che non abbia una ipertrofia ventricolare sinistra legata o all'ipertensione o a certi sport.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 857XXX

La cardiologa dove ho fatto l ultima visita mi ha solo detro di rifare conteolli periodici e basta approfondirò la questione.
La ringrazio

[#7] dopo  
Utente 857XXX

Mi scusi dottore se disturbo ancora rileggendo mi sono chiesta in che senso diceva ammesso che lo abbia riferito all EAS?

il fatto che risulti da ogni elettrocardiogramma da me effettuato in strutture diverse non rende la cosa accertata?

La ringrazio di nuovo

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Dopo 36 anni di cardiologia sono abituato a tutto....

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 857XXX

Ho ritirato il risultato dell'holter che riporta:

Ritmo sinusale tendenzialmente rachicardico per tutta la registrazione con FC media 90bpm
Conservata variabilità nietemerale
Rari BESV isolati
Non pause patologiche
Non alterazioni della ripolarizzazione di significato ischemico.

Fc max 124bpm
Fc min 68bpm

Bradicardia 0

Tachicardia 52

Battiti normali 129.942 100%
Max/hr 6.098

Battiti SVE
21 <1%

Battiti stimolati
238 <1%


Da qui nessuna nota su bbd ed eas quindi non erano reali?
Ritiene sia necessario approfondire l aritmia?

Grazie

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna aritmia
Il BBdx e Easx per ovvi motivi cardiologico non si possono vedere all holter

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 857XXX

Sono stata dal cardiologo che mi ha prescritto holter pressorio (che farò a breve) ed esami del sangue per controllare alcuni parametri che Le riporto:


Globuli rossi
Sg--Eritrociti * 5.15 10^6/mcL (4.00 - 5.00)
Sg--Emoglobina 15.2 g/dL (11.5 - 16.0)
- Ematocrito 43.6 % (35.0 - 46.0)
Sg--Volume globulare medio(MCV) 84.7 fL (77.0 - 99.0)
Sg--Contenuto medio di Hb (MCH) 29.5 pg (25.0 - 36.0)
Sg--Conc. media di Hb (MCHC) 34.9 g/dL (31.0 - 37.0)
Sg--Ind. distribuzione vol.eritrocitario 12.4 % (11.0 - 14.0)

b)Piastrine
Sg--Piastrine 324 10^3/mcL (150 - 400)

c) Leucociti e formula leucocitaria
Sg--Leucociti 7.8 10^3/mcL (4.0 - 11.0)

Valori percentuali Valori assoluti Intervallo riferimento
Lc--Neutrofili 68.7 % 5.36 10 ^3/mcL (1.8 - 8.0)
Lc--Linfociti 24.2 % 1.89 10 ^3/mcL (1.0 - 5.0)
Lc--Monociti 5.6 % 0.44 10^3/mcL (0.1 - 1.0)
Lc--Eosinofili 0.9 % 0.07 10^3/mcL (0.0 - 0.4)
Lc--Basofili 0.6 % 0.05 10^3/mcL (0.0 - 0.2)

P--Ferro 68 mcg/L (37 - 145)

Metaboliti-elettroliti-enzimi
P--Glucosio * 110 mg/dL (60 - 110) V.A. = 4.3%

P--Urea 26 mg/dL (10 - 50) V.A. = 3.0%

P--Creatinina 0.68 mg/dL (0.51 - 0.95)

e-GFR (Filtrato Glomerulare Stimato) > 89 mL/min*1.73 m2 > 89 : GFR nella norma

P--Potassio 3.60 mmol/L (3.40 - 4.70) V.A. = 1.6%

P--Calcio totale 2.37 mmol/L (2.15 - 2.55) V.A. = 2.6%

P--Bilirubina totale * 1.97 mg/dL <1.2 V.A. = 3.2%
-Bilirubina "diretta" * 0.53 mg/dL < 0.3

P--Aspartato aminotransferasi (AST) 17 U/L < 47 V.A. = 5%

P--Alanina aminotransferasi (ALT) 10 U/L < 47 V.A. = 5%

P--Gamma glutammil transferasi 12 U/L 6 - 42 V.A. = 3%

Lipidi
P--Colesterolo totale 209 mg/dL
V.A. = 3.0%

P--Colesterolo-HDL 60

P--Trigliceridi 105 mg/dL 74 - 172 V.A. = 4%

Proteine e marcatori di flogosi
P--Proteine totali 7.8 g/dL 6.6 - 8.7 V.A. = 2%

Elettroforesi sieroproteica
Albumina 64.9 % (55.0 - 67.0)
Alfa 1 globuline 3.2 % (2.6 - 5.2)
Alfa 2 globuline 9.5 % (7.0 - 12.8)
Beta 1 globuline 5.9 % (4.5 - 7.4)
Beta 2 globuline 4.3 % (2.7 - 6.7)
Gammaglobuline 12.2 % (10.0 - 19.3)
Commento: Non si osservano significative alterazioni quali/quantitative.

Endocrinologia
.
P--Tireotropina (TSH) 1.90 mU/L (0.27 - 4.20)
P--Tiroxina libera (FT4) 15.5 pmol/L (12.0 - 22.0)

S--Vitamina D (25) 29.2 ng/mL

Per quanto riguarda la bilirubina le dico che l'ho da sempre fuori range e mi hanno detto che è sindrome di Gilbert.

Grazi anticipatamente

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha un valore alquanto elevato di emoglobina.
Lavora da tempo con polveri?
E' fumatore?

Per il resto gli esami sono normali, come le avra' sicuramente detto il suo medico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 857XXX

Il medico al momento è in ferie purtroppo sto attendendo che torni.

Non fumo e non lavoro con le polveri

Ma sul referto che mi han consegnato non mi dicono che è fuori range l'emoglobina che ha un valore di 15.2 ma accanto ha un range di (11.5-16) come mai?

Dell emocromo con la stellina ho la vice eritrociti a 5.15 e che secondo referto dovrebbe avere un massimo valore di 5.00

In attesa torni il mio medico le chiedo se devo preoccuparmi per questi valori e se necessitano di approfondimento

[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No no non sono assolutamente preoccupanti.
Anzi la dovrebbe spingere a donare sangue.

Cordialita'
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza