Utente 475XXX
Buongiorno ho una situazione che da pochi giorni cominciano a darmi fastidio e vorrei per cortesia un consiglio da voi professionisti.
Premetto che da un anno a sta parte sono diventato molto ansioso, con una costante paura di morire da un momento a l'altro. Da poco avverto una strana sensazione, che le dico mi appare solo quando penso a qualcosa di negativo come una pressione che arriva e che dura un secondo al centro del petto. Misuro i battiti ma non c'è nessuna variazione e sembra regolare. Poi partono delle extrasistole dove avvolte il ritmo cardiaco non cambia altri invece, c'è un leggero aumento tra i 90_100 anche dopo due tre minuti che si sono presentate. Come mai? Ovviamente mi agito cerco di respirare piano e dopo due minuti il ritmo ritorna normale. L'ansia può fare tutto questo? O devo approfondire?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Approfondisca con uno specialista psichiatra le reagioni della sua ansia .
Le impostera' un trattamento che le aumentera' la sua qualita' di vita

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza