Utente 457XXX
Salve,
Sono una ragazza di 19 anni.
Nell'ultimo mese ho questo problema che non mi fa stare tranquilla
Quando vado a letto, appena prima di addormentarmi sento dei vuoti nel petto che mi fanno svegliare di colpo, non capisco se sono all'altezza della bocca dello stesso stomaco o del cuore.
Mi capita anche 6 o 7 volte prima di addormentarmi, il risultato è che perdo in sonno e non riesco più a dormire.
Non so se può essere collegato ma soffro di gastrite cronica, reflusso e ho un principio di ernia iatale.
Inoltre soffro di ansia e soprattutto di ipocondria (aggiungo che l'ultimo mese per me a livello di stress è stato molto pesante, in quanto ho avuto problemi universitari e famigliari)
Due anni fa, prima di fare vari esami per lo stomaco, ho fatto ecocardiogramma, elettrocardiogramma, analisi del sangue vari e un anno fa circa anche Holter 24 h.
Solo che questi disturbi li ho da circa un mesetto, non so più che fare

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono banali extrasistoli che noi tutti abbiamo, amplificate dalla sua ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 457XXX

La ringrazio dottore.
Ma quindi cosa posso fare?
Nel senso, è da solo un mese che ho questi disturbi, posso stare tranquilla?
Possono anche essere collegati allo stomaco?
Per quanto riguarda l'ansia ha ragione, ne soffro parecchio e non riesco a risolverla..

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Deve stare assolutamente tranquilla
Eventualmente curi l'ansia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 457XXX

Grazie, arrivederci

[#5] dopo  
Utente 457XXX

Buongiorno.
Le chiedo scusa se la disturbo anche oggi.
Solo che stanotte sono stata sveglia più di un'ora perché avevo queste extrasistole di continuo, ogni volta che provo a rilassarmi mi vengono.
Questa mattina mi sono alzata e mi sento strana, non saprei come spiegarlo.
Sento delle sensazioni strane nel petto.
Devo dire che ieri sera avevo problemi di digestione e forti eruttazioni.
Sto facendo cura con Pantoprazolo per lo stomaco da una settimana ma queste extrasistole non sembrano andare via, i dolori allo stomaco nemmeno e l'ansia uguale.
Il mio medico dice che non c'è bisogno di ripetere l'Holter perché l'ho fatto un anno fa ma io non ricordo di avere mai avuto questi colpi al petto come in questo ultimo mese

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Allora esegua un Holter.
Eventualmente cambi medico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 457XXX

Perché dice che è necessario?

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei lamenta palpitazioni...quindi e' indicato un Holter

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 457XXX

Da cosa possono essere dovute?

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi....ma possiamo vedere cosa lei realmente abbia con un Holter?

Lei si ingessa una gamba prima di vedere se sia rotta?

E santo cielo, cerchi di tranquillizzarsi per due banali extrasistoli.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza