Utente 501XXX
Buonasera,
dopo aver scoperto occasionalmente di avere un gozzo multinodulare tiroideo ( in contesto di eutiroidismo con tireopatia autoimmune per anticorpi TPO 273 ) e dopo aver vissuto la grave malattia di mio padre ( laringectomia totale con svuotamento latero cervicale con annesse complicanze per carcinoma ) ho iniziato ad avvertire strane sensazioni corporee quali: fascicolazioni, intorpidimenti, sensazioni di calore negli arti inferiori e superiori, stanchezza, tachicardia. Questi sintomi si sono lievemente allieviati grazie ad un consulto psichiatrico ma ora si sono ripresentati con annessa una sensazione di avere una " massa " in gola ( come se fosse catarro ) che non riesco a deglutire. È possibile sia una malattia neurologica? Grazie per la gentile attenzione

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

scrive che grazie ad una visita psichiatrica la sintomatologia era regredita o quanto meno attenuata. Ha fatto una cura prescritta dallo psichiatra? In caso di risposta affermativa, per quanto tempo?
In atto la sintomatologia sembrerebbe ansiosa, ma prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere altre cause, per cui una visita neurologica è certamente indicata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro