Utente 474XXX
Salve vi scrivo a nome di mio zio.È un uomo di 51 anni,da 5 anni a questa parte ha stanchezza a deambulare,cattiva gestione nel deambulare della gamba sinistra,diminuita forza in tutto il lato sinistro,addormentamento delle gambe,soprattutto ai piedi,ipersensibilità al freddo,sensazione di pesantezza alle ossa del bacino,vista peggiorata negli ultimi anni.Ha fatto una risonanza magnetica e le analisi del sangue,posto di seguito i risultati.Il medico di base ha detto di trattarsi di qualcosa di serio e per questo motivo è molto preoccupato. Prima di questa risonanza che sto per scrivere,ne aveva fatta un'altra un anno fa e i focolai erano presenti ma pochissimi,adesso la situazione è peggiorata.RM COLONNA CERVICALE SENZA MDC,RM COLONNA TORACICA SENZA MDC. Attegiamento rigido del rachide cervicale. Focolai di sofferenza midollare a livello di C1-C2,C3-C4,C4-C5,D5-D6,D6-D7,D9-D10,D10-D11,D11-D12(infiammatori?demielizzanti?) Non si rilevano alterazioni all'interno del canale spinale,riferibili a processi espansivi endorachidei.Non si rilevano sostanziali modificazioni delle dimensioni del canale spinale.Degenerazione discale,per iniziali fenomeni di disidratazione,associata a marcata profusione discale simmetrica a livello C5-C6.Modica protusione discale simmetrica a livello C6-C7.Non si rilevano alterazione strutturali ossee.Non si rilevano tumefazioni delle parti molli paraspinali. È in attesa del prelievo del liquor. ANALISI DEL SANGUE
-Urea plasmatica 20mg/dl (24-48) -glucosio 99mg/dl -
trigliceridi 92mg/dl (10-150) -colesterolo totale 168mg/dl (130-220) -colesterolo Hdl 46mg/dl ( > 40) -GPT/ALT Sec.IGCC/SFBC A 37 C 13 (17-63)
-PSA 0,22
-Globuli rossi 4.920.000
-emoglobina 14,3(13,5-16)
-ematocrito 41,9(40-52)
-MCV 85,2(80-102)
-MCH 29,1 (26-32)
-MCHC 34,2 (29-36)
-globuli bianchi 6900 ( 4-10.000)
-neutrofili 67,4 (50-65)
-eosinofili 0,7 (0.0-4.0)
-basofili 0.8 (0.0-2.0)
-linfociti 23.6 (25-40)
-monociti 7.5 (0.0-12.0)
-Piastrine 261.000/mmc (150.000-450.000)
VES 1 ora 20 (max 18)
Anticorpi Anti Nucleo-Ana,Anticorpi Anti Mitocondri-Ama=nella norma.
Di cosa si tratta??quali sono le conseguenze? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

solo la lettura del referto è insufficiente per dare un parere attendibile, vanno fatti ulteriori accertamenti, a cominciare dalla RM encefalica, e affidarsi ad un centro specializzato, per es., per le malattie demielinizzanti.
Importante anche i riscontri della visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro