Utente 505XXX
Buongiorno
Sono un ragazzo di quasi 20 anni, da giorni accuso senso di oppressione e dolore al petto, più che altro nella parte sinistra. A volte anche zona sterno, mi preoccupa anche il fatto che c’è dolore al braccio sinistro con senso di “debolezza” tipo quando ricevi un pugno forte e resta quella debolezza. Con intorpidimento. Sento anche una certa stanchezza anche dopo aver dormito e sto attraversando un periodo stressante. Il dolore è fastidioso e oppressivo che prende come già detto sterno e parte sinistra con braccio e tensione anche al collo. Questa notte mi sono svegliato con sapore di sangue in bocca senza sangue però è braccio sinistro addormentato, più che altro la mano che provando a muoverla avevo un forte fastidio, per svegliarla ci è voluta mezz’ora di movimento sotto l’acqua anche se resta un po’ intorpidita. Io giustamente alla luce di questi sintomi e cercando su internet ho paura che possa essere infarto o altre problematiche gravi al cuore.
Voi cosa ne pensate? Devo provvedere ad eseguire visite in ps o posso tranquillizzarmi?
Aggiungo che questo dolore e fastidio mi distoglie e toglie la voglia di fare ciò che mi piace anche perché mi sento stanco.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo e la durata dei sintomi che lei riferisce non fanno certo pensare a problemi cardiaci ma a problemi osteomuscolari.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio molto dottore e mi complimento per la veloce risposta. Anche il mio medico ha detto che per la durata dei sintomi non ci si dovrebbe preoccupare per problematiche cardiache perché se fosse si sarebbe visto..
Però lui alla luce dei sintomi ha detto che combaciano anche se potrei stare tranquillo, cercavo un consulto qui per far chiarezza. Ha associato questi dolori alla mancanza di vitamina d ma non so cosa possa centrarci con il dolore al torace che prende prevalentemente solo la parte sinistra. Proprio ora il dolore al braccio sembra peggiorare, non nego che io sia preoccupato anche perché si stanno avvicinando le ferie. Devo provvedere a fare degli accertamenti secondo lei?
Buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Basta che il suo medico le prescriva dei banali antiinfiammatori ed il quadro si risolvera' velocemente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore, quest’oggi dopo pranzo prenderò tachipirina 500 e vedrò come va, se la sintomatologia dopo l’antinfiammatorio non regredisce in quel caso c’è da preoccuparsi?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La tachipirina non e' l' acqua di Lourdes, come tutti gli antiinfiammatori e ce ne sono anche di migliori (aspirina, ibuprofene, diclofenac...)
Ci vuole qualche giorno di terapia, in ogni caso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio. Volevo chiederle una cosa, il mio medico perché ha detto che i miei sintomi combaciano con quelli dell’infarto e lei no? Forse lei essendo cardiologo ha notato qualcosa dalla descrizione?
Poi un’altra cosa, se è un dolore muscolare perché non peggiora con i movimenti o quando provo a sforzare muscoli indurendoli o alzando pesi?
E perché è fisso? Un dolore muscolare può essere fisso anche stando fermi? Può dare senso di peso?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se e' un dolore nevritico si comporta proprio cosi come lei lo descrive

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 505XXX

Quindi il mio medico dicendo che è un dolore muscolare causato dalla carenza di vitamina d che è a 9 ha sbagliato?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo nesso con la vit D
Poi smettiamola con questo ....sbagliato

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 505XXX

La carenza di vitamina d non da dolori muscolari?
E scusi di nuovo la domanda ma non ho ben capito, il mio dolore al petto e braccio con senso di oppressione e debolezza che NON peggiora con sforzi o movimenti ma è presente anche a riposo, è un dolore nevritico?

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La carenza di vit D non da dolori muscolari e ritengo improbabile he un maschio giovane abbia carenza di tale vitamina come n una dieta normale

Poi come le ho detto il dolore nevritico ha quelle caratteristiche che lei descrive

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 505XXX

La carenza di vitamina d è stata verificata tramite analisi del sangue ad aprile che si trovava a 9. Le analisi non le ho fatte visionare a quel tempo e da ieri sto prendendo degli integratori. Capisco per il dolore nevritico e spero sia quello. Solo che potrà trovarlo ironico ma come trova improbabile la carenza di vitamina d in un soggetto giovane trova anche improbabile un infarto. Comunque premetto che di sole ne prendo poco.

[#13] dopo  
Utente 505XXX

Ad esempio ora dottore ho una forte pressione e dolore al centro del petto che mi fanno sentire stanco e confuso e non riesco a compiere respiri profondi. Cioè sullo sterno/bocca dello stomaco.
Cordiali saluti

[#14] dopo  
Utente 505XXX

Ho da porle una domanda dottore. Prima ho passato un brutto quarto d’ora perché avevo un forte peso, pressione o stretta al centro del petto zona sterno e bocca dello stomaco. Mi toglieva anche il fiato infatti avevo difficoltà a respirare. Ora i sintomi continuano... cosa ne pensa alla luce di ciò?
Spero risponda perché anche in famiglia stiamo attraversando un brutto periodo.
La ringrazio, buona serata.

[#15] dopo  
Utente 505XXX

Scusi linsistenza dottore ma ora i sintomi sembrano peggiorare di nuovo, sento una forte stretta alla bocca dello stomaco e dolore al petto. Fiato corto. Sono solo a casa e mia nonna è in ospedale in gravi condizioni.. la prego mi aiuti

[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei è isterico..

Che c entra sua nonna?

Chieda consulto in psichiatria

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
 Staff Medicitalia.it

44% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente
ha già ricevuto risposta dal dr Cecchini, la preghiamo di leggere attentamente le linee guida del sito

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it