Utente 539XXX
Buongiorno,
dal 2013 prendo Torvast (ma tra 2015 e 2018 ho fatto pausa) poche mesi fa ho fatto esame di colesterolo con risultati: colesterolo totale - 371, HDL - 94, LDL - 285. Mio medico mi ha prescritto di nuovo Torvast 10 mg e vitamina D3 0,25 g (valore era 21 ng/ml) e dopo un mese di assunzione ho iniziato avere dolori alle articolazioni di mani e gionocchia. Quindi dopo 2 mesi i livelli di colesterolo si sono abbasati: colesterolo totale - 263, HDL - 113, LDL - 167. A causa di dolori per il momento non prendo Torvast, ma i dolori no passano anzi si peggiorano se prendo multivitaminico. Il mio medico dice che Torvast non puo causare dolori alle articolazioni (anche se foglietto illustrativo dice il contrario) ma che è colpa di vitamina D3. Vorrei il vostro parere su questa situazione, perche mi servano sia medicinali per abbasare collesterolo che multivitaminici.
PS: io sono di Russia e quindi Torvast e vitamina D3 ho comprato in Russia, ma purtroppo non posso essere sicura di qualità di questi medicinali.

Grazie mille in anticipo.
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In realta' le statine possono indurre dolori muscolari ma non articolari.
Detto questo la rosuvastatina e' la statina che per mia personale esperienza e' quella che e' meglio tollerata ed efficace di tutte.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza