Utente 497XXX
Buongiorno, a distanza di ormai tre mesi ho finalmente completato tutti gli approfondimenti necessari per fugare ogni dubbio ed ogni ansia. Di seguito comunico gli esiti:
Ecocolordoppler: Tutte le voci riportate nel referto sono nella norma.
Holter ( per extrasistolia): Dalle 18,13 alle 18,31 incremento della FC (attività fisica) sino a 162 bpm. Al massimo della FC raggiunta si evidenzia sottoscrive lamento del tratto ST nelle derivazioni V4-V6 compatibile con ischemia indotta. Si consiglia di ripetere il test ergometrico nella tradizionale modalità diagnostica.
Eseguito prova da sforzo tradizionale con risultato sovrapponibile.
TAC CARDIACA:
Coronaria sinistra: il tronco comune e’ regolarmente canalizzato.
L’arteria discendente anteriore presenta buon calibro è regolare canalizzazione.
Primo e secondo ramo diagonale esenti da patologia. L’arteria circonflessa e’ regolarmente canalizzata così come il primo ed il secondo ramo marginale.
Coronaria destra: il vaso, dominante per calibro e distribuzione, e’ regolarmente canalizzato.
L’arteria interventricolare posteriore e il ramo posterolaterale sono esenti da patologia.
Non versamento pleurico ne pericardico.
Mi scuso per la lunghezza ma volevo dare il quadro completo e definitivo.
Posso liberarmi di tutte le ansie in merito alla mia situazione cardiaca?
Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le è stato consigliato di eseguire un test sotto sforzo

Lo faccia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 497XXX

Nella precedente ho specificato ‘eseguito prova da sforzo con risultato sovrapponibile’ (st come all’holter durante sforzo). Ma poi, alla luce di una tac negativa con un esito negativo a cosa servirebbe una prova da sforzo?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
io leggo cio' che il suop esame riporta:

l tratto ST nelle derivazioni V4-V6 compatibile con ischemia indotta. Si consiglia di ripetere il test ergometrico nella tradizionale modalità diagnostica.

Io sono piu' vecchio di lei ma non completamente rincretinito.:
l'Holter - da cio che e' descritto depone per ischemia - da valutare con prova da sforzo.
Lei NON ha postato alcuna prova da sforzo, ha scritto solo sovrapponibile, il che in italiano significa compatibile con ischemia (lei non ha postato alcun esame da sforzo al cicloergometro o tapis roulant)

La TC coronarica non comprende la malattia dei piccoli vasi (non visibili alla TC).

Quindi riassumendo:

lei mi ha chiesto un parere
io le ho espresso il mio parere

lei ha un holter ed una prova da sforzo compatibili con ischemia, in un maschio di oltre la mezza eta'.

Le consiglio pertanto una scintigrafia miocardica sotto sforzo

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 497XXX

L’italiano però sarebbe opportuno saperlo leggere ed interpretare dato che nel mio precedente consulto ho presentato l’esito della scintigrafia, che ora mi consiglia di fare! Detto questo nessun cardiologo si sognerebbe di prescrivere una scintigrafia dopo una tac che presenta coronarie pressoché pulite, semmai il contrario. Credo sarebbe opportuno lasciare spazio ai giovani, verosimilmente più attenti a cio’ che postano e coerenti nelle risposte. Purtroppo il tempo passa inesorabile...

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei e’ Offensivo .
Detto questo se non le è stato spiegata la differenza tra una scintigrafia miocardica ed una TC cardiaca non è certo colpa sua.

La salute del resto è sua e può fare cio che crede .

Con questo segnalo il suo comportamento allo staff
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza