Continue extrasistoli da steso su fianco sinistro

Gentili Cardiologi buonasera, Vi scrivo per realizzare questo mio dubbio.
Ogni sera prima di addormentarmi nel momento in cui mi stendo su fianco sinistro avverto continui sfarfallii al cuore ed extrasistoli che si ripetono continuamente fino a che non cambio posizione. Ho provato da steso in pancia in giu o in su oppure su lato destro ma i battiti li avverto regolari. Qualche mese fa ho eseguito tutti gli accertamenti cardiologici compreso holter ed è uscito tutto alla norma soltanto poche extrasistoli , il resto tutto negativo. Non fumo e non bevo , faccio sport ed eseguo annualmente l'ecg da sforzo.
A questo punto vi chiedo: perché avverto continui sfarfallii al cuore soltanto nel momento in cui sono steso su fianco sinistro ?
Ho una gastrite dormiente e non so se possa centrare qualcosa visto che nel momento accuso questi continui disturbi avverto anche un vuoto allo stomaco , ripeto , il tutto soltanto da steso su fianco sinistro.
Spero mi abbiate capito, grazie mille

Cordialità
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Puo' darsi che un banale problema gastrico le suciti qualche banale extrasistole a seconda del decubito.
Lo ignori e si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dottore grazie mille per la disponibilità e la rapidità nell'accogliermi in questo sito di medici online molto utile.
Quindi se ho capito bene varia a seconda della posizione che assumo ? Perché i vuoti cosi mi succedono anche qualche volta durante la giornata però scaturisce un exstrasistole e poi finisce la , invece se sto steso sul fianco sinistro è un fenomeno continuo fino a che non cambio posizione
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
quindi e' un banale problema.
Si rassereni

cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille ancora, se persiste mi rivolgerò nuovamente al gastroenterologo come lei mi ha indirizzato.
Le volevo chiedere ancora un'ultima cosa,è possibile che questa sensazione di avere delle bollicine che scoppiano nello stomaco seguite da extrasistoli siano derivate anche dalla tensione che vanno a stimolare la parete gastrica ?
Le pongo questa domanda perché ho notato che questo fastidio si presenta (non quella da disteso bensì occasionalmente durante la giornata) soprattutto nel momento in cui sono sovrappensiero su qualcosa. Penso che il tutto sia collegato stesso alla lieve gastrite dormiente, lei è d'accordo?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
"avere delle bollicine che scoppiano nello stomaco seguite da extrasistoli "

Sembra il racconto di un fumetto.....

Avra' un po ' di aerofagia. Fastidiosa ed innocua .

Con questo la saluto
[#6]
dopo
Utente
Utente
Non sapevo come spiegarvi , apprezzo l'ironia :)

Cordiali saluti
[#7]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dottore Salve, le riscrivo in questo post per ricevere un Vostro ulteriore consiglio. È da qualche mese che pratico corsa poichè mi sto allenando per un concorso ed ho notato che, puntualmente, nel momento in cui il fiato inizia ad accentuarsi maggiormente, quando inspiro abbastanza aria ( respiro con la bocca ) avverto varie exstrasistoli abbastanza accentuate in tutto l'arco di tempo che mi alleno( circa 4 o 5 exstrasistoli in un'ora di allenamento completo di pause , ecc.). Cosa strana che nell'ecg da sforzo su cyclette il tracciato è uscito perfetto , nessuna exstrasistoli. Questa strana situazione capita soltanto nel momento in cui corro ed inspiro aria con la bocca in modo più pronunciato , mentre in altri sport no. Volevo sapere se era il caso di rivolgermi almeno dal mio medico curante o qualche cardiologo per capire meglio. Io avevo pensato al diaframma che spinge il cuore , però sinceramente non so perché accade solo a me visto che gli altri ragazzi che corrono con me non gli accade nulla del genere. Lei mi sa dire il perché e se devo fare qualcosa per approfondire?
Un'oretta prima di correre mangio qualcosa visto che l'allenamento è alle ore 19.
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Mimpare che lei s8 stia preoccupando inutilmente.
Comunque programmi un holter in modo da vedere se davvero lei abbia extrasistoli durante la corsa E di che tipo

Arrivederci
[#9]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore Salve, qualche mese fa già l ho effettuato e sono uscite fuori 12 exstrasistoli sopraventricolari ed un singolo battito ectopico ventricolare. Le ho aperto una nuova domanda per capire se è stesso la respirazione pronunciata a spingere il diaframma verso il cuore visto che capita soltanto quando corro
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Puo' darsi.
Ma le aritmie che lei ha sono talmente trascurabili che non vedo perche' preoccuparsi.

Arrivederci
[#11]
dopo
Utente
Utente
Va bene Dottore la ringrazio tanto , arrivederci.

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test