Utente
Buongiorno, di seguito quanto risultante dalle visite da me effettuate a seguito di una sincope.
PRATICA ATTIVITA’ NON AGONISTICA .STORIA ALTERAZIONI ECG INTERM. CON ECG E WT NEGATIVI. NON FAMILIARITA’ PER MORTE IMPROVVISANE EPILESSIA.
LA SCORSA NOTTE INTORNO ALLE 2.00 EP. SINCOPALE NON PRECEDUTO DA PODROMI CON TRAUMA CRANICO, RIPRESO DELLO STATO DI COSCIENZA DOPO POCHI SECONDI CON SENSAZIONE DI CALORE AL DORSO.
NON INCONTINENZA SFINTERICA NE MORSUS.
AL MOMENTO DELLA MIA VALUTAZIONE ASINTOMATICO.
PA 150/90 EO= TONI RITMICI, NON SOFFI NE SFREGAMENTI. COMPENSO EMODINAMICO MSC (SUPINO) NEGATIVO BILATERALMENTE.
ECG (I° E II° IN PS): RS 65 MIN. ALTERAZIONI DAL RECUPERO IN INFERO-LATERALE SOVRAPPONIBILI A PRECEDENTI ECG.
ECG(III° IN CARDIOLOGIA CON V1-V2 IN 2° SPAZIO E 4° SPAZIO) RS 60 MIN. ACCENTUAZIONE DELLE ANOMALIEDEL RECUPERO IN V4-V6 (T DIFASICA PREVALENTEMENTE NEGATIVA).
ECOG-VSN NELLA NORMA PER DIMENSIONI, SPESSORI, CINETICA EFUNZIONE SISTOLICA GLOBALE.
VENTRICOLO DESTRO NON DILATATO (31MM IN 4C BASALE) E NORMOCINETICO NELLE PORZIONI BASALI E MEDIE ( TAPSE22 ), APICE DI ASPETTO GLOBOSO CON AMPIA TRABECOLATURA E CINETICA MAL VALUTABILE.
ATRIO SN NON DILATATO. RADICE AORTICA NON ECTASICA. PERICARDIO NDR. E/A>1 E/E’ 7.71 NON FLUSSI PATOLOGICI.
CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE
SINCOPE DI NND (ARITMICA?) IN PAZIENTE CON ALTERAZIONI ECG ED ECOGRAFICHE DEL VDX.
SI POSIZIONA ECG-HOLTER.
DDA PROGRAMMARE TEST ERGOMETRICO E RMN CUORE PER MIGLIOR VALUTAZIONE DELLE SEZIONI DESTRE.

HOLTER:
REPORT FREQ. CARDIACA: EPISODI DI TACH/BRAD
F.C. MIN: 41 ALLE 07.42:31 TACH PIU’ LUNGA:
F.C. MAX: 107 ALLE 19.08:31 TACH PIU’ VELOCE:
F.C. MEDIA 63 BRAD PIU’ LUNGA:
BRAD PIU’ LENTA:

BATTITI SOPRAVENTRICOLARI: BATTITI VENTRICOLARI:
F.A. (DURATA%) MAX FREQ. MEDIA (0%) 0 BPM
SINGOLI: 2 SINGOLI: 1
COPPIE: 0 COPPIE: 0
RUNS: 0 RUNS: 0
TOTALE: 2 TOTALE: 1
PAUSE:
RR PIU’ LUNGO: 1,68 SEC ALLE 07.33:37 #RRs>2,0 SEC 0

COMMENTO:
RITMO SINUSALE DURANTE TUTTA LA REG CON FVM DI 63 MIN (MAX107 E MIN 41). DUE ISOLATE EXTRASISTOLI SV E UN EXTRASISTOLE VENTRICOLARE CON QRS BBDX +EAS. NON TACHIARITMIE.
CONDUZIONE A-V AI LIMITI SUPERIORI DELLA NORMA (PQ 0,20 SEC) CON ISOLATO EPISODIO DI BLOCCO A-V 2 GRADO MOBITZ 1 E PAUSA DI 1,52 ALLE H. 15.10 (ORARIO REG. 1 ORA AVANTI).
ANOMALIE NEL RECUPERO IN SEDE INFERO-LATERALE PRESENTI DURANTE TUTTA LA REGISTRAZIONE PIU’ O MENO EVIDENTI (T NEG).
NON SEGNALATI SINTOMI IN DIARIA.

ECG SOTTO SFORZO:
DUR.ES.: 14.30 (mm:ss)
Max Potenza 200 Watts
MAX F.C.: 166 Bpm a 13.40 (mm:ss)
TARGET F.C. 92%
MAX METs: 11.0 A 14.40 (mm:ss)
MASSIMA PRESSIONE SISTOLICA: 220 mmHg A 14.30 (mm:ss)
MASSIMA PRESSIONE DISTOLICA: 100 mmHg A 13.30 (mm:ss)
COMMENTI:
RAGIONI PER FINE TEST:
FINE PROTOCOLLO
DP 36.520
CONCLUSIONI:
TEST MASSIMALE NEGATIVO PER ISCHEMIA E/O ARITMIE INDUCIBILI DA SFORZO.
NORMALIZZAZIONE DELLE LIEVI ANOMALIE DEL RECUPERIO ALL’APICE DELLO SFORZO E NEIPRIMI MINUTI DEL RECUPERO CON RICOMPARSA PIU’ ACCENTUATE DOPO 6’ DI RECUPERO.
BUONA TOLLERANZA ALLO SFORZO

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gli esami che lei ha eseguito sono totalmente negativi.
Ha eseguito una TC encefalo?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, grazie della risposta innanzitutto Gentilissimo.
TC CRANIO.
NON SONO PRESENTI ALTERAZIONI DELLA DENSITOMETRIA ENCEFALICA DA LESIONI VASCOLARI ACUTE. IL SISTEMAVENTRICOLARE, NORMOTESO, IN ASSE RISPETTO ALLA LINEA MEDIANA
Il mio pensiero/paranoia primario/a è a quanto accaduto al Buon Astori...

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma che c'entra Astori, abbia pazienza...
Lei ha avuto un banale svenimento e gli esami sono normali.
Ripeta l' holetr di tanto in tanto

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore, da profano il mio pensiero va’ verso quello che si sente/legge in giro...
Gentilissimo.
Cordialmente

[#5] dopo  
Utente
Chiedo scusa Dottore, questo cosa vuol dire:
VENTRICOLO DESTRO NON DILATATO (31MM IN 4C BASALE) E NORMOCINETICO NELLE PORZIONI BASALI E MEDIE ( TAPSE22 ), APICE DI ASPETTO GLOBOSO CON AMPIA TRABECOLATURA E CINETICA MAL VALUTABILE.
?
Grazie nuovamente

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono varianti della normalita'

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille, il parere di un medico è quello che conta davanti a queste cose.

[#8] dopo  
Utente
Secondo lei posso riprendere ad effettuare attività sportiva??? Io sono un runner non agonista che fa’ mediamente 50 km a settimana...

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ho visto i tracciati, ovviamente, ma da cio che lei riporta non vedo motivo di preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Ok non appena li scannerizzo sarà mia cura ed interesse inviarle tutto...Grazie

[#11] dopo  
Utente
Chiedo scusa Dottore, ma sulla base di quanto sotto riportato e DELLE ANOMALIE ONDA T lei mi consiglia anche una risonanza magnetica???:
VENTRICOLO DESTRO NON DILATATO (31MM IN 4C BASALE) E NORMOCINETICO NELLE PORZIONI BASALI E MEDIE ( TAPSE22 ), APICE DI ASPETTO GLOBOSO CON AMPIA TRABECOLATURA E CINETICA MAL VALUTABILE.
?
Potrebbe questa dilatazione del ventricolo destro esser dovuta alla corsa???
Grazie infinitamente

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sicuramente si.
Non vedo motivo di preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Grazie come già scritto in precedenza appena scannerizzo le invio i tracciati...
Cordialmente

[#14] dopo  
Utente
Buonasera, ma secondo il suo parere è consigliata una RSM???
Grazie anticipatamente e auguro a lei e tutto lo staff buone feste...

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ne vedo necessita.
Poi se lei vuole, eseguire una RM con mezzo di contrasto faccia pure

La,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno alla mail da lei segnalata ho inviato referto della TC Cranio tracciati Holter che non leggeva.
Grazie mille

[#17] dopo  
Utente
Buongiorno ho effettuato la risonanza magnetica al cuore e di seguito riporto il referto:

Referto
Direttore: Dr.........
Esame eseguito mediante sequenze FSE T1 e T2 black-blood, secondo piani assiali, 2 camere, 4 camere ed asse corto e con sequenze multifase SSFP.
Studio completato dopo somministrazione ev di MdC (Gd-DPTA).
Nella norma per morfologia e dimensioni le camere atriali e ventricolari. Regolare contrazione globale e segmentaria nelle sequenze cine.
Non alterazioni strutturali focali miocardiche nelle sequenze T1, T2 e STIR. Analisi LV: EDVI 65 ml/m2, ESVI 16 ml/m2, SVi 49 ml/m2, EF 76%. Analisi RV: EDVI 67 ml/m2, ESVI 26 ml/m2, SVi 40 ml/m2, EF 60%.
Dopo MdC: nelle sequenze precoci non segni di ostruzione del microcircolo o formazioni trombotiche endoventricolari.
Nelle sequenze tardive non patologiche aree di delayed-enhancement in relazione a fibrosi/necrosi miocardica.
Non versamento pericardico.
CR: quadro RM nei limiti della norma.

Oltretutto le ho inviato un ulteriore file via mail.
Grazie mille

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La RM e' perfettamente normale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza