Utente 526XXX
Buongiorno, mio figlio ha 15 anni e ha effettuato una radiografia al torace per una piccola malformazione allo sterno. Dalla radiografia è emerso un altro problema ossia un allargamento del secondo arco di destra e una lieve ilomegalia bilaterale senza complicazioni al piccolo circolo.
Il medico di base ha prescritto esami del sangue è una ecografia al cuore più ecg e visita cardiologica. Il ragazzo non presenta e non ha mai presentato particolari sintomi se non una propensione a stancarsi abbastanza velocemente facendo qualsiasi attività, questo sin dalla nascita, ma che noi attribuivamo a una sorta di pigrizia . La dottoressa in attesa degli esiti degli esami ci ha consigliato di tenerlo a casa da scuola ma cosa più preoccupante di tenerlo monitorato in caso di eventuali complicazioni o addirittura svenimenti. Visto che questa cosa mi ha molto preoccupato vengo a chiedere maggiori chiarimenti sull’esito di questa radiografia .in estrema sintesi cosa può rappresentare questo allargamento. Può essere una cosa congenita ?Ringrazio anticipatamente a chi vorrà darmi una risposta per alleviare la mia preoccupazione di genitore

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Veramente e' banalmente un problema tecnico. Nel senso che il tipo di Rx eseguita era focalizzata sullo sterno e pertanto NON era una Rx telecuore: in questi casi l'immagine cardiaca appare ingrandita, come quando scatta una fotogrtafia troppo vicino al viso ...quando viene un naso enorme per effetto "aparallasse"

Ovviamente questa e' una spiegazione logica e la Rx non la posso vedere.
Sta di fatto che non mandare il figlio a scuola per queste cose e' assolutamente ridicolo..

ESegua un ecocolordoppler cardiaco per maggior sicurezza e se vuole ce ne faccia sapere l'esito

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2]  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Giustissimo fare l'ecocardiogramma (anche se l'anomalia radiologica potrebbe essere legata all'anomalia dello sterno, immagino un pectus excavatum)
Assolutamente ingiustificato terrorizarvi e far stare il ragazzo a casa da scuola, epr una cosa scoperta occasionalmente! Se la vostra dottoressa teme ceh abbia una cosa grave dovrebbe chiedere una visita cardiologica urgente. Se no ritiene urgente la visita, non ha senso dirvi di stare attenti ceh non svenga.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#3] dopo  
Utente 526XXX

Vi ringrazio infinitamente della vostra risposta.
La dottoressa è una sostituta del medico curante e sicuramente poco esperta nel gestire questa situazione che forse è la prima volta che le è capitata.
La prossima settimana ho già prenotato l’ecolordlopper e la visita cardiologica con ECG.
Affronterò il tutto con animo più sereno grazie alle vostre rassicurazioni. Grazie mille di cuore!