Utente
Buona sera sono una mamma di 43 anni.
Volevo chiedere un parere . 2 anni fa è nato il mio terzo figlio e ho avuto preclamsia severa e sindrome dell help . Tutto risolto per il meglio dopo 1 mese di ospedale e io e il mio piccolo stiamo bene . A seguito di ciò hi avuto una trombosi venosa profonda trattata per 6 mesi e finalmente risolta anche questa .vena libera finalmente . Inutile dire che ora per ogni cosa sono sempre agitata. Arrivo al punto. Mi è capitato mesi fa di svegliarmi di soprassalto al mattino voler chiamare mio marito che era già sveglio ma invece riuscivo a dire solo le sue iniziali . Ho ripetuto perr 3 volte sono MA . Invece che tutto il nomenche volevo dire Tutto sarà durato qualche secondo ed ero consapevole che stava accadendo. Da quell'episodio più nulla . Un giorno mentre mi trovavo a fare un massaggio non so se era per il freddo sdraiata su un lettino senza riscaldamento sembrava facessi fatica a far uscire le parole. Non so se era una sensazione mia visto che la ragazza non si è accorta. Anche qui tutto durato pochi attimi. Ieri dopo un intevento di estrazione dentarie vado a letto e questa mattina mi sveglio e avverto una sensazione di formicolio al centro della testa . Durato il tempo di alzarmi . Ora so che forse vi verrà da sorridere perché dette così possono sembrare situazioni ridicole ma ho paura che possa essere qualcosa di serio e io non me ne renda conto. Il medico di base ad ogni mio evento ha sempre dato una spiegazione blanda . So che sono un tipo ansiosa ma mi chiedo se non abbia avuto una TIA a questo punto. Potrei avere pareri? I sintomi di una tia hi letto che durano poco e non ci si accorge ...potrebbe essere il mio caso? Dovrei fare esami approfonditi? Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve eseguire un test per la trombifilia è un ecocolordoppler cardiaco per escludere un giramento ovale pervio

Ovviamente dico questo dando per scontat0 che non sia fumatrice e che non asina anticoncezionali orali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Buona sera dottore e grazie per la risposta.
Non sono fumatrice e non uso anticoncezionali.
I test per la trombofilia li ho fatti tutti e sono risultati tutti negativi portando i medici a dirmi che il trombo che ho avuto è stato la conseguenza dell help.
Ho fatto la settimana scorsa ecodoppler agli arti inferiori per controllo perché malgrado siano passati 2 anni ogni tanto il controllo lo faccio e il dottore mi ha detto che nn è necessario tornare perché insiste con il dire che è stato in episodio causato e non avendo fattori a rischio devo stare tranquilla sotto questo punto di vista. Ora ad allarmarsi sono questi strani episodi che non so come interpretare.. se come campanello d'allarme oppure ancora ansia ...... grazie per la disponibilità

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma cosa intende lei per ...help?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Ero incinta di 8 mesi gravidanza perfetta fino a quel momento. Ho avvertito un dolore a barra tra schiena e petto che nn passava. Corsa in ospedale e mi fanno xesareo d'urgenza per questa patologia
sindrome HELLP una complicanza della preeclampsia. ... avevo tutti gli organi vitali compromessi.

[#5] dopo  
Utente
Quindi dottore pensa che sia opportuno fare esami più specifici visti questi strani episodi? Possono far pansare ad una patologia?
Non ho mai fatto ecodoppler cardiaco ma cardiogramma si ...non si vede il ugiramento ovale pervio? Grazie per l'attenzione

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No eventualmente si vedrebbe solo cin ecocolordoppler cardiaco.
Dato che non è pericoloso ne doloroso lo programmi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Grazie dottore . Nel caso venisse riscontrato cosa comporta? Questa patologia può essere la causa di questi episodi? Li vede come campanello d'allarme? Grazie

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I scusi che senso ha parlarne prima di vedere se abbia una patologia ?
Sarebbe come dire ...homdolore ad una gamba devo fare la,Rx e se fosse un tumore devo operarmi fare la,chemio?

È santo cielo .
Un po’ di serenità nelle cose
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno dottore , grazie per la sua risposta anche se la trovo offensiva e fuori luogo. Ho chiesto un parere su sintomatologia che avverto in quanto HO PAURA CHE POSSA ESSERE QUALCOSA DI PESANTE , la mia domanda era semplice : può essere TIA? Oppure sono io che sono apprensiva visto il mio precedente.
Anche la risposta doveva essere semplice
SI
NO
NON LO SO
SOSPERTO CHE SIA
io cercherò nel mio di essere più serena .... lei magari provi a pensare che chi scrive qui o per lo meno la maggior parte delle persone che scrivono qui hanno bisogno di pareri consigli confrontarsi...anche se dientro ad una tastiera ci fidiiamo dell esperienza di esperti .
Non abbiamo bisogno di giudizi e prese in giro.
Mi scuso se mi sono permessa.
Sempre cordialmente.

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ok la risposta è NO.

Se non esegue l esame nessuno le puo chiarire nulla.

Io non l ho presa in giro . Le ho consigliato un po’ di serenità.
Se la vuole
Altrimenti stia preoccupata.

Con questo la saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza