Utente 369XXX
Gentili dottori, premetto che sono un ragazzo di 22 anni in buona salute, peso normale, non fumatore e senza passati clinici una certa importanza. Ieri mentre ero con gli amici per un picnic sul litorale romano ho fatto una ragazzata buttandomi insieme ad un paio di miei amici nell'acqua del mare che ovviamente era abbastanza fredda; ci sono stato un pochino immerso (5 min circa) sentendo il normale freddo ma senza nessuna particolare sensazione, ne durante ne dopo. Premetto che prima del tuffo il mio corpo aveva già sentito la temperatura fresca della giornata ventosa anche spogliato dei vestiti e con il solo costume addosso. Leggendo online ho scoperto come un gesto del genere possa essere rischioso soprattutto per l'apparato circolatorio e il cuore messi sottosforzo dal cambio repentino di temperatura. Alla luce di quanto raccontato, dovrei preoccuparmi? Anche se non ho sentito o sento nulla di particolare adesso ciò potrebbe aver creato problemi al mio cuore? Grazie mille in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo alcuno di preoccupazione.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza