Utente 505XXX
Salve,

sono un ragazzo di 20 anni ex fumatore e volevo esporre un problema che mi tormenta da un bel pò di tempo. Praticamente quando il mio corpo percepisce il caldo/freddo oppure quando passa da temperatura normale a fredda/calda il mio cuore inizia a battere leggermente più velocemente e questo non mi spaventa, più che altro sono le extrasistoli che mi vengono dopo qualche minuto dal cambio che mi portano a pensare a fibrillazioni per quanto sono forti. Faccio un esempio, se fa quel caldo sano e sto bene non avverto nulla e la temperatura corporea è normale, se provassi ad entrare nella vasca da bagno ad esempio con l'acqua abbastanza fredda rispetto alla mia temperatura inizio ad avvertire il cuore che impazzisce dopo 5 minuti se non di meno a volte, tutto dura fino a quando non esco e ritorno alla temperatura ambientale/corporea di prima. Non capisco cosa possa essere questo fenomeno sinceramente, volevo un consiglio da un esperto se fosse possibile. Spero di essere stato il più chiaro possibile nonostante sia difficile spiegare questo problema, mando i più cordiali saluti.

Buona giornata.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha dei banali e fisiologici aumenti di frequenza al cambio repentino di temperatura
si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Dottore la ringrazio per la disponibilità e per la risposta molto rassicurante, le mando i più cordiali saluti.