Utente 545XXX
Salve. sono circa due mesi che sento dei colpi o battiti zona petto trachea, da premettere che soffro di ansia da più di 20 anni, ma la riesco sempre a controllare grazie anche all assunzione di ansiolitici en.
La tachicardia è stata sempre presente, tachicardia si usale.
Da ultiima visita cardiologica dovute a questi battiti al petto e da una riduzione dei battiti cardiaci circa 60, il cardiologo ha riscontrato dopo ecg ed egocardiogramna di avere tutto normale, extrasiatole ventricolare isolata, ottimizzare la cura della ansia.
Ma come mai ho sempre una continuazione di extrasiatole e diminuzione dei battiti dove che prima erano sempre intorno ai 72 a riposo ed adesso 64.
Analisi del sangue specifici tutte nella norma, ecografia addome completo normale, ecg normale, cuore emodinamica normale, ecografiacardiaca assenza di anomalie al cuore.
Resto in attesa di una Vs consulenza.
Anticipatamente grazie e buon lavoro

P. S il miooeso è 78kg e non 50
come appare

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per uno studio del suo ritmo sarebbe utile un HOlter delle24 ore.
Ne parli con il suo Medico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza