Utente 528XXX
In occasione di una radiografia al torace per un intervento di qualche anno fà, mi è stata rilevata una "atresia dell'arco aortico" sono in attesa di fare un ecocardio di controllo tra qualche settimana, posso sapere di cosa si tratta e se è una anomalia congenita ereditaria. Non ho particolari disturbi a parte che soffro di cefalee e a volte ho la pressione alta, ma pure extrasistole che sono sorte all'improvviso ma sembra a causa de reflusso. Grazie a chi mi risponderà.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se così fosse sarebbe una patologia congenita.
Ci ricontatti dopo la ecografia ed eventuale angiografia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 528XXX

Buon giorno dottori
il mio problema è " ectasia dell'arco aortico" non atresia, mi scuso per l'errore,
ho fatto ecocardio color doppler da poco

l'esito è il seguente

Atrio sx di dimensioni normali
Cuspidi aortiche mobili su valvola di morfologia tricuspide
Dimensioniaorta ascendente lievemente aumentate (cm 3,7)
Ventricolo sx di dimensioni normali
con spessori di parete inizialmente aumentati e normale funzione di pompa complessiva:
non significative e/o evidenti alterazioni della cinetica zonale
DTD 4,6 DTS 3cm SIV 1,1 cm PP 1,1 cm FE 60%
Lembi mitralici lievemente ispessiti mobili con coaptazione in sede
Ventricolo dx di dimensioni normali e normale funzione di pompa
Segni di alterato rilasciamento del v.sx
Color doppler. trascurabile reflusso mitralico
v.c.i. normocolassante in inspirio

conclusioni: iniziale cardiopatia ipertensiva
lieve ectasia aorta ascendente
n.b. finestra ecocardio non ottimale
il medico consiglia di iniziare (non subito perchè devo fare esami )a curare l'ipertensione

La mia domanda è se vorreste rispondermi gentilissimi

a casa la mia ,pressione raramente è alta
a parte 2 episodi di vertigini e nausea che mi hanno idotto a credere la mia pressione fosse bassa invece la minima superava i 90
nello studio del mio medico la minima è 95 ( misurata 2 volte di seguito) perchè ?
in ospedale in seguito a recente colecistectomia era normale...
per mesi al risveglio ho cefalea che poi mi passa è segno di pressione alta?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I valorio pressori che lei rioporta non sono certo causa di cefalea.
Il rialzo pressorio riscontrato all'ambulatortio del Medico sembrerebbe una "sindrome del camice bianco".
DAte le dim,ensioni dell'aorta e l'alterata diastole e' conveniente iniziare terapia con piccole dosi di ACE inibitori.
L' obiettivo sono valori attorno a 120\70 mmHg

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 528XXX

Grazie dottor Cecchini per la sua gentile e pronta risposta , mi è stato molto utile e mi sento più tranquilla riguardo alla cefalea.