Utente 546XXX
Buongiorno, le scrivo per esporre questo problema che mi è accaduto durante la nottata. Mi sono svegliato all'improvviso sentendo un tuffo che partiva dallo stomaco al petto. Ho misurato la pressione, era sui 90/150. Soffro di ipertensione, ma di solito i valori sono più bassi grazie alla terapia ipertensiva che seguo. Ho anche un'insufficienza al cuore. La mia domanda è: se questa sintomatologia può derivare da uno sbalzo di pressione o da qualcosa di più serio che riguarda il cuore? Ho fatto gli accertamenti da poco e tutto andava bene.
La ringrazio anticipatamente, cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quel valore di pressione una tantum i non ha alcun valore , si tranquillizzi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 546XXX

La ringrazio! Grazie per la sua risposta, mi sento molto più tranquillo.
Volevo chiederle se questo episodio, può essere la conseguenza di un periodo un po' ansioso che sto attraversando?
Non sono molto esperto in materia, ma è stato un episodio di extrasistole? Quel tuffo allo stomaco che ha generato il batticuore fortissimo come si può definire?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
È probabile che abbia avuto dei banali extrasistoli , probabilmente l ansia o lo stress le hanno facilitate


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 546XXX

Grazie di cuore, lei è una persona gentilissima e unica.