Utente 553XXX
Buongiorno, dottori. Scrivo per un consulto riguardo alcuni sintomi che sto avvertendo. Sento la testa leggera, il corpo vuoto, come se non potessi stare in piedi, inoltre avverto un leggero senso di nausea. La pressione era 64/100 con i battiti a 48, dopo circa una ventina di minuti è salita 72/130 con battiti a 60, è salita all'improvviso, ma sintomi sono rimasti invariati. Assumo regolarmente almaryth e bivis. Ho fatto un elettrocardiogramma recentemente ed era tutto nella norma. Volevo chiedere: come mai i miei battiti di solito si aggirano intorno ai 55, ma oggi erano a48? Ultimamente mi capita spesso di averli più bassi. Oggi anche dopo aver bevuto il caffè non sono aumentati. I miei sintomi sono dovuti ai battiti bassi o al caldo?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Penso al caldo.
Consulti il suo medico per ridurre il dosaggio del Bivis. Beva due litri di acqua al giorno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 553XXX

La ringrazio per la sua disponibilità. Compressa ne assumevo una, ma da quando è arrivata la grande ondata di caldo ho dimezzato. Secondo il suo parere potrei assumerla a giorni alterni? Inoltre a tratti percepisco il respiro come se mancasse, una sorta fiato corto

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prendere il farmaco a giorni alterni non ha senso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza