Utente 480XXX
salve, sono una ragazza di 22 anni, premetto che sono una persona molto ansiosa. Da circa una settimana soffro di forti giramenti di testa e battiti del cuore veloci continui. Li ho 24 ore su 24 tutti i giorni quasi costantemente. Già da prima mi sentivo sempre affaticata anche salendo due scale e mi batteva forte il cuore, anche facendo un minimo sforzo mi batteva forte il cuore e quindi dovevo riposarmi, quando vado a dormire e mi stendo nel letto mi batte forte il cuore e ho l`affanno. Non fumo, non bevo alcolici e vivo in Inghilterra. Ho avuto due operazioni all`occhio destro per distacco di retina e adesso ho ancora dentro l`occhio dopo 3 mesi un olio per fissare la retina, che mi rimuoveranno dopo il 12 settembre. Di seguito vorrei scrivervi una lista di tutti i sintomi che ho: mal di testa leggero con dolore sopra gli occhi ed ai lati della fronte con giramenti di testa, leggero fastidio alla gola come se ci fosse qualcosa incastrato, i rumori forti mi danno fastidio e mi aumentano i giramenti di testa, quando faccio uno sforzo anche minimo, sento come se il sangue mi stesse arrivando in testa, mi sento accaldata nella testa e nel collo, a volte ho perdita di equilibrio, quando muovo la testa a destra e a sinistra sento un rumore sabbioso sulla nuca, mi sento come se avessi continuamente la febbre, a volte sento come se delle scosse elettriche viaggiano attraverso la mia testa e le mie braccia, non riesco piu` a fare le cose veloci, ho debolezza fisica, quando abbasso la testa e mi rialzo mi aumentano i giramenti di testa e mi sento le pulsazioni del battito del cuore nella mia testa e mi sento accaldata, quando mi ero distesa nel letto e mi aumentarono i giramenti di testa mi sentii la stessa sensazione che si prova quando arriva l`effetto di una anestesia totale ed in quel momento mi sentii svenire, quando mi aumentano a volte mi sento intorpidita nelle braccia e nelle gambe e ho i brividi. Qualche giorno fa uscii a piedi sotto al sole con 34 gradi per andare in una clinica e prenotare l`appuntamento con il medico, appena arrivai non mi sentii tanto bene ed ebbi bisogno d`aria. Riposandomi un po`, mi sentii un po` meglio, quindi pensai di ripartire e tornare a casa a piedi, ma appena misi il piede fuori dalla clinica sotto al sole mi sentii di nuovo male e mi dovetti fermare in una farmacia, una signora mi misuro` la pressione e disse che era nella norma ma i miei battiti erano 130 al minuto, poco dopo mia zia mi venne a prendere perche` non potei` piu` camminare verso casa. Il giorno dopo andai dal medico e gli dissi alcuni sintomi e lui mi controllo` il respiro e mi mise una specie di pistoletta bianca in un orecchio. Dopodiché mi fece un elettrocardiogramma, poi mi misuro` di nuovo la pressione e i battiti al minuto. Finito tutto quanto, mi prelevarono il sangue per fare altre analisi. Il 19 giugno mi fecero le prime analisi del sangue ed era tutto nella norma. Tra 10 giorni mi daranno i risultati delle nuove analisi del sangue. Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha postato l identico quesito ieri.....

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 480XXX

Salve, grazie per la risposta, ma sto aspettando una risposta di un neurologo, ecco perché ho ri fatto il post