Attivo dal 2019 al 2019
Buongiorno dottore. Circa 6 anni fa fui sottoposto a tutti gli esami del caso per escludere la sindrome di Brugada, tra cui test farmacologico in seguito a un caso familiare diretto di MI, a un bbdx incompleto presente all’ecg da sempre e a forti tachicardie che poi scoprimmo dipendere dall’ansia e attacchi di panico. Mi fu detto di non avere la sindrome. Ora la mia domanda è: dato che all’epoca avevo 20 anni, ora 26 quasi 27, e dato che ho letto vari articoli in chi si diceva che la sindrome comprare all’ecg intorno ai 25/30 anni (non so se sia giusta questa cosa, da ignorante in materia medica potrei aver mal interpretato gli articoli letti) è possibile che 6 anni fa la sindrome, qualora ci fosse stata, non si sia manifestata all’ecg e agli altri esami da me eseguiti? E che invece ora, a 26 anni, dovrei effettuare ulteriori controlli per poterla escludere? In soldoni, è possibile che a 20 anni non si sia manifestata e a 26 potrebbe? Premetto che dal 2013 ho effettuato altri ecg in cui non mi è mai stato riscontrato nulla di anomalo se non questo bbdx incompleto da sempre presente. Grazie per la risposta

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se ha anche eseguito un test provocativo che ha escluso la Brugada puo' stare tranquillo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Grazie della risposta dottore. Si, ho eseguito questo test farmacologico 6 anni fa nell’anno 2013 è in seguito anche studio elettrofisiologico. È risultato tutto negativo e nel corso degli anni ho effettuato altri ecg che riscontravano il blocco di branca destra incompleto che mi è stato sempre diagnosticato in ogni ecg. Detto ciò, non è rilevante che questi esami invasivi siano stati effettuati 6 anni fa, quando avevo 20 anni? Se fossi affetto dalla sindrome, si sarebbe già vista a 20 anni? Oltretutto volevo chiederle se fosse il caso di effettuare anche test genetico per il gene SCN5A, dato che nel corso degli accertamenti sopra elencati non mi è stato mai effettuato. Perdoni l’ulteriore domanda e grazie mille del consulto.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La Brugada è congenita
O c è o non c è .
Non è che appaia dopo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
La ringrazio dottore. Dunque secondo lei non è il caso di effettuare anche il test genetico a distanza di tutti questi anni? Avendola quindi esclusa tramite questa serie di esami?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Risposta semplice

No

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza