Utente
Buona sera.

Il mio compagno si è sottoposto a diversi accertamenti per la comparsa di extrasistole.

Elettrocardiogramma nella norma (in quel frangente non sono comparsi battiti irregolari)
Ecocardiogramma color doppler: tutto nella norma
Holter: su circa 100.000 battiti, 10.000 erano extrasistole e in più la media della frequenza è stata giudicata un po elevata (con frangenti di 80 bpm anche durante la notte).

Il cardiologo gli ha detto che non deve preoccuparsi, gli ha prescritto elettrocardiogramma sotto sforzo ed esami tiroide (che deve ancora effettuare) e nel mentre gli ha somministrato un betabloccante.

I primi giorni stava molto bene, anche le extrasistole erano sparite, ma ad oggi, a distanza di 3 settimane dell inizio della terapie, sono tornate.

Ora le mie domande sono:

1 i betabloccanti intervengono anche sulle extrasistole o solo sull elevato ritmo diminuendolo?

2 se questi agiscono anche sulle extrasistole, come mai a lui non fanno già più effetto?

3 non c'è davvero nulla di cui preoccuparsi?


Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dipende dal beta bloccante che viene impiegato (Alcuni agiscono piu' sulla pressione, altri piu' sul ritmo).
Che tipo di extrasistoli erano? erano per lo piu' durante il giorno o la notte?
Puo' copaire tutta la risposta holter?
Esegua comunque la prova da sforzo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Buona sera e grazie mille della risposta, riporto di seguito esito holter:
"Ritmo sinusale stabile nel corso della registrazione con FC media diurna di 86bpm.
Normale escursione nictoemerale della FC.
normale conduzione AV ed IV.
Non pause patologiche.
Non aritmie ipo/ipercinetiche sostenute.
Numerosissimi battiti ectopica sopraventricolari isolato (10.127 su 114.181QRS totali), distribuiti abbastanza uniformemente nell arco delle 24h, talora organizzati in lunghi periodi di bi e trigeminismo.
Extrasistolia sopraventricolare di grado lieve con battiti a due morfologie prevalenti, isolati e tardivi .
Non alterazioni ST-T di significato ischemico dinamico.
Normale intervallo QT e QTc medio.
In concomitanza del sintomo segnalato da diario clinico, riscontro di extrasistolia sopraventricolare isolata.
Si consiglia di far visionare il referto al medico/cardiologo curante"


Nella tabella sopra ci sono:
BESV 10127 (max 1183 ore 3.00)
QRS perso 236 (più lungo 1.6 s ore 4.31)

BEV, isol: 129 (max 62 ore 14.00)

Attendo suo riscontro e se può chiarirmi anche cosa sono bi-trigeminismo e soprattutto battiti a due morfologie prevalenti....

La ringrazio....

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
deve avere copiato male...
dovrebbe essere scritto extrassitoli a ventricolare di grado lieve con battiti a due morfologie ..

detto questo l Holter mostra delle innocue extrasistoli sopraventricolari anche se in notevole quantità .

Può essere impiegato un beta bloccante come il nadololo oppure un altro farmaco come flecainide o propafenone

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
No, c è proprio scritto sopraventricolare, e il cardiologo a penna ha fatto due parentesi (sopra)ventricolari.

Quindi le 129 BEV non sono nulla di preoccupante? E a due morfologie cosa significa?

Grazie

[#5] dopo  
Utente
Ah dimenticavo che il betabloccante si chiama biaoprololo sandoz 2.5 mg una pastiglia la mattina

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si avevo intuito.
Il migliore beta bloccante per le extra e' il nadololo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza