Utente 518XXX
Buona sera!
Sonó una ragazza di 20 anni, ho sofferto di ansia da quando ne avevo 14 e soffro di asma bronchiale.

Mi sono accorta da più o meno 5/6 mesi a questa parte che ci sono periodi dove ho una forte mancanza di respiro tanto da cercare velocemente l’aria dalla bocca essercitando con l’aria un movimento al filetto della gola (scusate ma non conosco il termine preciso) che spesso fa un rumore che quando sono in compagnia mi crea molto disagio...tante volte mi sembra che non riesco bene a respirare dal naso e quindi cerco costantemente aria dalla bocca...
L’ultima visita dal pneumologo risale a circa un annetto fa il quale mi disse che era tutto apposto e potevo continuare la mia cura con il ventolin solo quando ne sentivo davvero il bisogno...
quando ho questi episodi mi capita di prendere il ventolin pensando che sia asma ma non passa.

Alche sono arrivata a pensare che sia causato da ansia e stress...
ammetto che ho paura e sono molto spaventata.

Credete sia il caso di preoccuparsi?

Grazie mille in anticipo!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se i sintomi non recedono con Ventolin non mi pare proprio che si tratti di asma

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Buonasera Dottore, anche stasera come la scorsa volta i miei sintomi si sono ripresentati, ed ho notato che ricominciano la sera prima che devo andare a lavorare (per esempio mi è successo il 26 dicembre quando il 27 sono tornata al lavoro e stasera 6 gennaio e domani andrò il lavoro) quindi mi capitano la sera prima di andare al lavorare dopo un periodo di riposo..
ho paura di avere qualcosa di grave e di non riuscire a respirare più da un momento all’altro...
Visto la mia agitazione e tensione crede che il mi debba seriamente preoccupare che sia una cosa grave o devo semplicemente dire al mio cervello di stare sereno magari con l’aiuto di una psicologa?
La ringrazio in anticipo!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Penso sinceramente che lei abbia bisogno di un bravo psicoterapeuta

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 518XXX

Grazie mille Dottore, ascolterò al più presto il suo consiglio!
Grazie mille ancora