Utente
Salve! Da un po' di giorni avverto un dolore al petto lato sinistro.
Lo sento quando mi alzo, nel senso che se sono sdraiata non sento niente, appena mi alzo sento questo dolore per 1-3 secondi, che più che dolore è un pizzicotto fastidioso che mi preoccupa (essendo molto ipocondriaca) ma non è un male forte o insopportabile.
Raramente lo sento se sono seduta e mi alzo.
Non lo sento mai se riposo, dormo, cammino, o faccio qualsiasi altra attività.
Devo anche dire che io soffro di cervicale e la mia postura è abbastanza sbagliata, nel senso che non tengo la schiena dritta, infatti questo dolore al petto lo sento insieme ad un dolore lieve alla schiena (anche se alla schiena sento dolori quasi sempre per la cervicale), e tende a scomparire subito, appena tengo la schiena dritta.
Ultimamente ho avuto anche il reflusso gastroesofageo, ansia e attacchi di panico.
Insomma non è stato un periodo proprio bello.
La mia domanda è... questo dolore (pizzicotto) che sento può essere un problema di cuore?
Sono a rischio di un infarto?
Sono molto preoccupata! Grazie per avermi letto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' sicuramente un sintomo non cardiaco, verosimilmente nevritico intercostale.
Passera' da solo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Dr. Cecchini grazie mille per la risposta! Mi ha tranquillizzata. Devo chiederle anche due ultime cose.
1. Sento ogni tanto dei formicoli lievi al piede sinistro, e raramente a quello destro, più che formicoli ho la sensazione del sangue che scorre. Ho fatto ieri una visita angiologica con eccocolordropper (arti inferiori) ed è risultato tutto perfettamente nella norma, la circolazione del sangue è perfetta. È da un po' di giorni che prendo antistax siccome sentivo un po' le gambe pesanti a fine giornata. Questa sensazione di "formicoli" che è veramente lieve può essere legata al cuore?
2. La pressione minima ultimamente ce l'ho un po' alta, da 80-90. Invece quella massima 120-135. Di solito si alza quando sono in stato d'ansia, però fisicamente mi sento benissimo, non sento nemmeno la pressione alta, l'ho misurata solo perchè mi fisso con queste cose e poi vado in paranoia. La pressione è stata misurata ogni volta, solo una volta (non due come mi hanno detto che deve essere misurata).

PS: Sto lottando forte contro la mia ansia e ipocondria quindi non sempre sono tranquilla. Ah... ho solo 27 anni quindi può essere che a quest'età io abbia malattie gravi?

Grazie di nuovo per la sua attenzione e resto in attesa di un'ulteriore risposta!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha niente tranne una componente ansiosa che richiede a mio avviso l'inquadramento ed una terapia di uno specialista

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Dottore grazie mille, mi ha tranquillizzata veramente tanto! Cercherò di eseguire una terapia e vediamo se mi passa quest'ansia. Grazie di nuovo. Gentilissimo!