Utente 577XXX
Buonasera, sono Mara e ho 33 anni.

Da circa 3 mesi sento un fastidio alla bocca dello stomaco, come se vivessi perennemente con un peso.

Questo fastidio aumenta dopo mangiato, ma è comunque fisso.

Inoltre sento dolore allo sterno, che si espande a volte sul lato sinistro e a volte sul lato destro.

Quando sento questo dolore allo sterno, sento in contemporanea dolore alla parte alta della schiena.

Le fitte allo sterno durano in media dai 5 ai 10 minuti e ogni tanto mi manca il respiro.

Non tanto da rimanere proprio senza respiro, ma sento di far fatica a respirare.

Ho notato anche che la bocca dello stomaco fa male alla palpazione.

In questo ultimi giorni, in aggiunta a tutto questo ho anche dei brevi momenti di spaesamento, come se fossero giramenti di testa, ma che durano pochi secondi e ho spesso la bocca asciutta.

Premetto che soffro molto di ansia, tanto da avere anche delle crisi, ma questi dolori mi stanno preoccupando molto.

Un anno fa il medico mi ha prescritto il test da sforzo ed è risultato tutto nella norma.

Circa un mese fa sono andata dal medico per spiegargli questi sintomi, ma l'unica cosa che mi ha dato è stata la cura con il gaviscon advance per il reflusso (io però non ho risalita di acidi) perché secondo lui è questione di ansia dato che il test da sforzo è recente e gli esami del sangue sono tutti nella norma.

Mi devo preoccupare o davvero si può trattare solo di ansia?

Ho cercato un po' di sintomi in internet, ma non mi hanno aiutato per niente, anzi.

Ringrazio per la disponibilità,
Mara

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente si tratta della sindrome gastro-cardiaca assolutamente benigna.
Su questo sito troverà un articolo sulla sindrome scritto dal Prof. Cosentino.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 577XXX

La ringrazio molto, la sua risposta mi ha rasserenata molto. Ho letto l'articolo e i sintomi che il Prof. Cosentino descrive sono gli stessi che sento. Provvederò comunque a fare eventuali esami allo stomaco, ma questa risposta mi ha aiutata molto. Non avevo mai sentito parlare di questa sindrome gastro-cardiaca.
La ringrazio per la disponibilità
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia