Utente
Buonasera dottori, vorrei chiedere se possibile un consulto riguardo la mia pressione.

Come ogni anno, da ormai tanti anni eseguo una visita medica sportiva obbligatoria per praticare uno sport agonistico.

Premetto che sono alto circa 1,8mt e peso circa 75kg. Non fumo da ormai tanti anni, prendo 2 o massimo 3 caffè al giorno. Bevo qualche birra durante la settimana, non prendo medicine eccetto quelle da banco per i malanni di stagione e non ho altre malattie particolari. Che io sappia in famiglia non abbiamo avuto problemi di pressione, ma non posso garantire per i nonni perchè 2 di loro non li ho praticamente conosciuti.

Quest'anno durante la misurazione della pressione l'assistente mi ha fatto:
- Sei agitato eh?
Io ho chiesto:
- Perchè?
- No, nulla, ma hai la pressione quasi a 140!

Io ho risposto, boh ci sta, le visite non mi sono mai piaciute tantissimo e tra lavoro ed altro ci sta che lo sia. Il dottore interviene con:
- Sindorme da camice bianco! (sorridendo)


Comunque a casa, qualche giorno dopo mi sono misurato la pressione con un affaretto elettronico da mettere sopra al gomito e che, su un display mostra i valori in formato digitale.
L'ho fatto la sera dopo cena sul divano mentre guardavo la TV (quindi in un contesto di rilassatezza) e i valori erano circa: 115 la pressione massima e 75 quella minima (ho ripetuto l'automisurazione per 2 volte).
Ho visto su internet e pare piuttosto normale.


Poi per un po' non l'ho più misurata fino a qualche giorno fa che, tornando da lavoro, senza rilassarmi più ditanto i valori erano alti, tipo 135-85 circa.


In poche parole, quello che vorrei chiedere: è normale che ci siano queste variazioni di pressione, è normale che se mi metto a riposo sul divano i valori scenando così tanto rispetto a quelli che ho se faccio del semplice movimento?

I valori che ho riportato possono essere dannosi per la salute?
Ritenete che debba fare qualcosa di più specifico?

Scusate se faccio tutte queste domande ed immagino che starete pensando: ma una girata dal medico di famiglia no?

Il problema è che, per chi lavora, andare dal medico di famiglia vuol dire prendere una giornata intera di ferie per stare ore e ore in attesa in una sorta di lazzaretto di 15mq senza nemmeno avere la certezza di parlare con qualcuno.

Grazie a tutti e buona serata!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha dei valori di pressione perfetti, ed è normale che varino nel corso della giornata

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Ok grazie Dr. Cecchini!
E' stato molto gentile.

Se può le chiedo un ultimo chiarimento.
A riposto, i battiti cardiaci è normale che arrivino a circa 50?

Ad esempio, adesso che sono al PC ho 51 battiti (ho un smartwatch al polso che mi dà questo valore).
So che penserà che sia un giocattolo, ma le posso garantire che ho fatto una "taratura" durante le ultime 3 visite sportive ed è incredibilmente allineato allo strumento del medico (1-2 battiti in più forse).

Grazie ancora!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
bene tenga il suo giocattolo e ci di diverta
in ogni caso è una frequenza normale

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza