Utente
Gentili Dottori, sono circa sette anni che soffro di extrasistoli e qualcuno in più che ho problemi di stomaco ma le extrasistole sono comparse all incirca dopo la prima gravidanza.
Ancora prima ho avuto degli episodi di tachicardia di cui non conosco il termine nel senso che nell atto di abbassare il busto in avanti sentivo vertigini mancamento e crisi di extrasistoli con tachicardia che non smettevano per circa mezz'ora dopo di che mi sentivo esausta
.
Il primo episodio a circa vent'anni.
Ne avrò avuto tipo quattro o cinque fino all ultimo sette anni fa in cui mi sentivo appesantita e nell abbassarmi mi torno questa cosa bruttissima e fastidiosa a cui non so dare un nome.
Negli anni ho fatto molte visite cardiologiche.
Holter prove da sforzo eco tutto nella norma.
l ultima visita un anno fa quando il cardiologo mi disse di non spendere soldi inutili e di curare lo stomaco avendo un cuore sano.
Dall ultimo episodio le extrasistole hanno fatto la comparsa e non sono più andate via.
Nei cambi di stagione aumenta l acidità di stomaco e sto peggio.
Mi curo ho fatto varie gastroscopie.
Possibile che non ci siano cure più mirate?
Quando prendo il lucen e il gaviscon sto un pochino meglio.
Le sento soprattutto durante i pasti quando il cibo scende.
e durante la digestione e il ciclo mestruale Mi danno il tormento.
Mi viene l ansia non riesco a svolgere la vita normalmente ho sempre paura che il cuore si fermi.
Vorrei stare tranquilla.
Cerco di trovare tempo per rilassarmi ma non basta.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il fatto che le extra le compaiano in base alle posizioni ed alla ingestiione di cibo fa capire che il suo sia un problema gastro esofageo e non certo cardiaco.
Quindi per prima cosa si tranquillizzi, in secondo luogo non conosco l esito delle sue gastroscopie ...ha una ernia jatale?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buonasera grazie per avermi risposto
Ho fatto una gastroscopia dopo poco che sono cominciati i sintomi, circa sei anni fa
Ho il cardias incontinente e lieve reflusso. Comunque la terapia adeguata e l l'alimentazione giusta mi fanno sentire meglio. Lo so che non è il cuore ma fa paura lo stesso. Grazie.