Utente 588XXX
Gentili dottori, sono un 55enne sovrappeso a seguito di cure pluriennali con Ssri per disturbi d’ansia ossessiva (ho preso 20 kg negli ultimi 4 anni).
Iperteso, predo Reaptan 10/5.
Recentemente sono ripiombato nel tunnel delle ossessioni e il mio psichiatra mi ha prescritto paroxetina.
Dopo un mese ho notato che i miei valori pressori sono più elevati.
Prima non superavo mai 140/90 mentre ora 145/95 non è un valore isolato per me.
Mi chiedo se la paroxetina possa aver influito in qualche modo.
Il medico di base non sembra intenzionato ad aumentare il Reaptan.
Mi rendo conto che, come soggetto ansioso, posso essere poco obiettivo, ma sono spaventato.
So che devo dimagrire e mi vergogno per non avere la forza di farlo (almeno al momento).
Vi ringrazio in anticipo per l’attenzione che vorrete prestarmi.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non si deve vergognare affatto di non riuscire a dimagrire.
noi dottori siano tanò veloci a consigliarlo, non sapendo quanto difficile sia.

aumenti la dose del REAPTAN e tolga il sale dalla dieta, bevendo circa due litri di acqua al di

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 588XXX

Gentile dr Cecchini, la ringrazio moltissimo per la sollecita risposta. Spero di non abusare della sua cortesia se le chiedo un parere sulla paroxetina.. Può influire, in qualche modo, sul rialzo pressorio? Ancora grazie.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
no, si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 588XXX

La ringrazio dottore, seguirò i suoi consigli. Un saluto e ancora grazie per la sua disponibilità.