Utente 590XXX
Buonasera,
dalle notizie sui media si parla di patologie che aggravano la situazione della persona colpita da coronavirus, volevo chiedere se
il coronavirus è più pericoloso per chi ha la valvola aortica bicuspide e in caso se ci sono delle accortezze da seguire, specialmente per chi in questo periodo lavora a contatto continuo con la clientela.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
nessun rischio aggiuntivo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza