Utente
Buonasera, sono un ragazzo di 37 anni e nell'ultimo periodo ho avuto diversi disturbi, praticamente appena ne finisce uno ne compare un altro.
Inizio con la febbre il 02/02/20 (gia avuta anche a novembre 2019) e dura 3 giorni dopodiché la tosse durata per 2 mesi.
In questi 2 mesi sono stato dal medico curante ed ho prima fatto aerosol e dopo antibiotico; ma la tosse é passata dopo piú di un mese dall'antibiotico.
Qualche giorno prima di passare la tosse avevo giá notato uno strano rumore all'altezza del torace (simile a: ticchettio e brontolio stomaco).
Questo rumore dura ancora adesso da più di un mese, ma un pò meno.
Un altro strano rumore lo noto quando faccio streching mattutino laterale, praticamente sento ad orecchio come se i polmoni si contraggono e aprono da soli (senza respirare).
Da circa 3 mesi la mattina starnutisco 2-3 volte ma negli ultimi giorni anche 6-8 (durante la giornata) con muco trasparente.
Da ieri invece ho dei spilli sul petto lato sinistro, oggi molto più di ieri.
Ieri in realta ne ho avuto un altro anche al fianco destro vicino fine costole.
Però negli ultimi 3 giorni ho ripreso a fare un po di bici (solo 10km circa) é sudato parecchio e c'era un pò di vento.
L'ultima volta che ho sentito il medico generico ed ho riferito tutti i sintomi (tranne gli spilli degli ultimi giorni) era il16/04 e mi ha detto che é ansia e sto assumendo alprazolam.
Avevo giá usato alprazolam in passato per l'ansia.
Ho anche effettuato una visita cardiologica a metá gennaio, ho fatto elettrocardiogramma ed era ok.
Quanto mi devo preoccupare per questi spilli al petto o per lo strano rumore toracico?

Mi scusi se sono stato molto lungo, spero qualcuno mi possa risponedere.


Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
A 37 anni non si è ragazzi ...


I dolori trafittivi non sono mai di origine cardiaca
Il rumore che apprezza sicuramente non è cardisco e probabilmente è bronchaile

ceccchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Ha ragione mi scusi sul ragazzo, lo sono nello spirito.

Per quanto rigurda gli spilli e leggendo qualche forum, si possono collegare a qualche problema angiologico?

Per quanto riguarda i rumori, il medico curante mi ascoltato le spalle e mi ha detto che non c'é niente.

Cmq grazie per la celere risposta

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
assolutamente nessun problema
angiologico

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso