Utente
Gent.
mi,
Sono una donna di 40 anni.

Nell’ultimo anno ho effettuato un holter pressorio al seguito del quale mi hanno prescritto del bisoprololo (2, 5mg) per pressione alta (140/100).

Ho anche eseguito un holter cardiaco per episodi di tachicardia, holter che non ha registrato nulla di anomalo se non delle banali extrasistoli.

Ho eseguito anche una ecografia che non ha evidenziato nulla di anomalo se non un lieve prolasso della valvola mitrale.

Il problema è che negli ultimi giorni si sono verificati due episodi di tachicardia (o almeno percepita come tale) della durata di Pochi secondi.
Sono battiti molto forti: È come se il cuore fibrillasse.
Sono palpitazioni dolorose.
quando accadono avverto dolore al petto e affanno.
Non le percepisco come extrasistole, ma come battiti molto accelerati.

La mia preoccupazione è che queste anomalie non possano essere registrate da un eventuale ulteriore elettrocardiogramma perché della durata di pochi secondi.
Sono terrorizzata all’idea che possano trattarsi di episodi di TV.
Cosa mi consigliate di fare considerando anche che ho familiarità per problemi cardiaci?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Beh , gentile utente, se lei avesse avuto episodi ripetuti di TV sarebbe morte.
Dal momento che lei digita su una tastiera dubito che sia deveceduta.

Sono banali extrasistili fastidiose.
Se contiunuassero esegua un Holter cardiaco

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore, per la cortese, tempestiva e sagace risposta !