Utente
Gentilissimi dottori, innanzitutto chiedo scusa per il vostro disturbo.
A maggio a causa di forti attacchi di panico dovuti ad un evento traumatico, sono stato in ps dove credevano avessi una pericardite.
L'elettrocardiogramma non era buono ma l'eco andava bene.
Le mie domande sono, per brevità, 3:

1) Cosa significa che adesso, a distanza di mesi, abbia una proteina c a 0.6?

2) Un ecografia al cuore non dovrebbe durare una mezz'oretta?
A me l'hanno fatta in pochi minuti e si vede un infarto da un'eco?

3) Dite che dovrei andare da un cardiologo privato?



Grazie, gentilissimi

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le rispondo con ordine

1 nessun significato

2 la,durata di una ecografia dipende dalla a io dalla abilità e dalla condpfidenza dell operatore .puo,durare anche pochi i minuti ed un infarto sarebbe visualizzato
3
3 non ne vedo il motivo

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto del consulto che mi ha dato. Buon fine settimana dottore