Utente
Buongiorno vorrei un consiglio per risolvere extrasistole 11000ventricolari polimorfe e monomorfe dopo pericardite e miocardite diagnosticata con biopsia miocardica virus negativa.
I sintomi sono intollerabili per palpitazioni e senso di svenimento con tachicardia dopo minima attività.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quando ha avuto la mio pericardite?
Che risultato ha avuto la,RMN?
Che terapia sta assumendo?

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Salve, la diagnosi è stata fatta con RMN Cardiaca a maggio 2019 : sfumata area di iperintensita del segnale in corrispondenza del segmento medio del setto inferiore con distribuzione trnsmurale. Concomita nella stressa sede sfumata area di iperintensita del segnale nelle sequenze. PSir con distribuzione subepicardica compatibile con LGE. Bulbo aortico aorta ascendente e toracica di normali dimensioni. I reperti sono compatibili con edema miocardico. A luglio 2019 diagnosi di pericardite tramite ecocardio. Prescritto bisoprolo 1.25 e colchicina. Ad agosto 2019 dopo sintomi di extrasistole continue e malessere eseguito holter 24h con ve 17000 isolati a una morfologia prevalente frequentemente ritmati intrigeminismo e bigeminismo, 1500besv isolati e disposti in coppia. Prescritto Brufen 600x3. I sintomi non migliorano. A novembre 2019eseguita biopsia miocardica: interstizio aumentato per fibrosi intercellulare perivascolare focali aree di sostituzione fibrosa e sparsi infiltrati linfomononucleari associati a necrosi dei cardiociti adiacenti. Il tessuto di conduzione appare infiltrato da elementi infiammatori linfoma nucleari e parzialmente sostituito. Miocardite linfocitaria attiva con coinvolgimento del sistema di conduzione. Prescritto cordarone200mg cardicor 1.25 e deltacortene 50mm per 30gg. I sintomi non migliorano. Sospeso cordarone, inizio frequil senza risultati. Ripetuto holter a giugno2020: bev8000 polimorfe con battito a conduzione retrograda, besv1500 talvolta a conduzione aberrante 2volte riunite a salve assenza di ischemia. Inizio corgard80mg i sintomi non migliorano. A Settembre 2020 holter: 11500bev precoci isolate monomorfe. I sintomi non migliorano terapia non funziona. Attualmente sospesi tutti i farmaci. Segue sconforto.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per cio che concerne il problema aritmico in casi come i suoi io prescrivo la mexiletina che è una antiaritmico puro, senza alcun effetto collaterale .
L unico problema è che non è più in commercio e va fatto quindi preparare da quelle farmacie che forniscono preparati galenici , ma sono piuttosto diffuse in Italia .

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie infinite per il consiglio. Vorrei sapere se questa aritmia può creare danni al cuore, o peggiorare lo stato generale. Inoltre se è indicata la ablazione? Grazie ancora. Buona giornata.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Può essere indicato un tentativo di ablazione qualità la terapi farmacologica fallisse
Di solito con la mexiletina ho amorini risultati
Sicuramente quelle aritmie non danneggiano il cuore ma vanno trattate

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Il suddetto farmaco può essere prescritto dal medico di famiglia? Quale dosaggio?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lo prescrive il cardiologo su apposito modulo di richiesta di preparazione galenica come previsto dalla Legge.
Il dosaggio e' di 200 mg due volte al di.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio davvero, seguirò il suo consiglio. Solo una ultima domanda, va bene anche se sono ipotesa pa100/60?

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La Mexiletina, assunta per os, non influenza la pressione arteriosa

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Il suo consulto è stato prezioso. Proverò la terapia al più presto. Spero di risolvere questo problema. Buona giornata, buon lavoro e grazie per la sua disponibilità.

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi tenga informato se vuole

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
Volentieri la terrò informata. Saluti sinceri.

[#13] dopo  
Utente
Buona sera Dr Cecchini. Ho cercato di seguire il suo consiglio ma il cardiologo mi ha fatto ripetere la RM cuore. Oggi ho avuto il referto. Sembra tutto nella norma ma c'è una cosa che non capisco: presa di contrasto in corrispondenza della giunzione Vs-Vd di significato aspecifico. Io ho sempre le extrasistole, erano 11000 ventricolari nell'ultimo holter di settembre. Grazie infinite.