Utente
Buonasera, cerco di essere breve e conciso.

Nel corso degli ultimi 15 anni ho sempre praticato ciclismo a livelli amatoriali ma con importanti distanze.

Non lo pratico più da qualche anno, ora cammino e faccio qualche corsetta.

Comunque in genere ogni 4-5 anni eseguo Holter 24 ore e Ecocardio (per sicurezza personale) niente di significativo tranne un leggero prolasso mitralico.

Comunque da 1 settimana circa sono tempestato da extrasistoli, le conosco, so cosa sono, so quando mi vengono, ma questa situazione mi è nuova.

Praticamente compaiono circa verso le 15, ogni giorno, e si protraggono fino a mattina.

La caratteristica di queste extrasistoli è che si presentano quasi immediatamente quando mi siedo o mi sdraio.

In piedi nessuna, e da coricato a pancia in giù quasi nessuna.


Soffro di ernia iatale, ma in questi periodi non sento fastidi da parte di essa, questo mi porta ad escluderla.


Quindi ricapitolando, che cosa potrebbe essere?
mettendo assieme il discorso orario e posizione del corpo?


Al momento ho già fissato le visite cardiologiche ma ci vorrà ancora qualche settimana.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere legato alla banale ernia jatale
Se proseguissero programmi un Holter cardiaco cosi' si tranquillizza

LA visita cardiologica in questo caso e' del tutto inutile

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie,
l'holter è già in programma.
Avrei escluso l'ernia per il fatto che non mi sta dando il classico dolore che avverto.

Al momento potrebbe essere una soluzione provare con un antiacido o comunque un farmaco che tenda ad alleviare i problemi della stessa?

grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non sempre l'ernia jatale causa dolori locali, ma puo' funzionare da "trigger" meccanico direttamente sull'atrio di destra, causando banali quanto fastidiose extrasistoli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
domani sera finalmente andrò ad applicare l'Holter x 24h.
in questi giorni la situazione non è migliorata, anzi, ora si presenta talvolta anche in posizione eretta.

2 cose ho notato:
1) "Al polso" si sente chiaramente una pausa più lunga tra un battito e l'altro rispetto al normale ritmo che sento in tutto il minuto.
2)se assumo alcool, una birra, un paio di bicchieri di vino, per qualche ora sparisce il problema, e questo è molto strano.

grazie

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le pause post extrasistoliche sono la normalità.

per cio che riguarda gli,alcolici non vedo alcuna preoccupazione o,stranezza

arrivederxi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
HR
HR media: 73
HR min.: 57
HR max.: 122
Battiti totali: 104631
Battiti anomali: 1134
Proporzione per mille anomala: 10
Tempo: 2020.10.27 04:24:48
Tempo: 2020.10.27 14:18:21


Tempo di Pausa
Pausa battiti in cui R-R > 2000 ms: 0

S:
Single: 0 SVE
Totale: 0 SVE
Totale: 0 SVE
Totale: 0 SVE
Totale: 0 SVE
S totale: 0
Coppia S totale: 0
Bigeminia: 0
Trigeminia: 0
Funzione S totale: 0
Proporzione per mille: 0
Max S in un min: 0

V:
Single: 952 VE
Totale: 0 VE
Totale: 117 VE
Totale: 65 VE
Totale: 0 VE
V totale: 1134
Coppia V totale: 0
Bigeminia: 36
Trigeminia: 21
Funzione V totale: 0
Proporzione per mille: 10
Max V in un min: 15

HRV (dominio Tempo)
SDNN (ms) : 147.1
SDANN (ms) : 119.5
rMSSD (ms) : 49.6
PNN50 (%) : 8.9
CV : 0.10

HRD (dominio frequenza ms*ms)
Alimentazione: 11098.4
ULF : 6912.2
VLF : 2985.9
LF : 778.9
HF : 421.4

ST
Aumento
(seg.) (mV/min)
I: 0 0.2
II: 0 0.2
III: 0 0.2
aVR: 0 0.2
aVL: 0 0.2
aVF: 0 0.2
V1: 0 0.2
V2: 0 0.2
V3: 0 0.2
V4: 0 0.2
V5: 0 0.2
V6: 0 0.2

ST
DIMINUZIONE
Diminuzione
(seg.) (mV/min)
I: 0 0.1
II: 0 0.1
III: 0 0.1
aVR: 0 0.1
aVL: 0 0.1
aVF: 0 0.1
V1: 0 0.1
V2: 0 0.1
V3: 0 0.1
V4: 0 0.1
V5: 0 0.1
V6: 0 0.1

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
li gioco al lotto?

ma lei non pone neppure una domanda?
ne’ buonasera, grazie ?

non sono mica a suo serivizo.

data la sua maleducazione le rispondo seccamente

è un holter normale

è non mi chieda più mi niente, può chiedere agli altri cardiologi sul sito

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, chiedo scusa, non volevo certamente dare l'impressione di essere maleducato, il mio era piuttosto un goffo tentativo di andare al sodo (visto che sopra si parlava di holter) senza dilungarmi.
Mi scuso.