Tachicardia

Salve chiedo un consulto in quanto periodicamente mi capita di avvertire una forte tachicardia dopo i pasti (arriva a 120 battiti).
Negli ultimi giorni sto riavvertendo questo sintomo.
Ho per questo acquistato un aggeggio da dito che misura pulsazioni e ossigenazione.
Per curiosità l'ho indossato mentre salivo le scale (2rampe) con due sacchetti non molto pesanti.

Le pulsazioni sono arrivate a 154, ossigenazione 100%.
Mi sono molto spaventata anche perché dopo questo episodio mi sono sentita stordita.
Ho effettuato l'ultimo controllo con holter 48 h a giugno scorso da cui non è risultato nulla di anomalo, solite extrasistoli numerose ma benigne.

In quell'occasione la frequenza max era 105 BPM.
Secondo voi devo ripetere gli esami?
PS nel 2008 ho subito una ablazione.

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Probabilmente è so,o,fuori allenamento.
stia lontana da caffeedericpvari,alcolici ,farmaci broncodilatatori ed ovviamente il fumo.
Ha eseguito,il dosaggio,degli ormoni tiroidei??


grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
No ma provvederò a farlo alle prossime analisi del sangue. Al momento non prendo alcun farmaco , bevo 2 caffè al giorno e fumo solo 1 sigaretta. Seguirò i suoi consigli dottore , oltre a questo devo ripetere l'holter?
Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Non ne vedo motivo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
Dottore mi dispiace importunarla nuovamente.
Ho informato il mio medico di base e lui mi ha detto che non è normale avere i battiti a 150 salendo le scale . Dovrei prendere un betabloccante in piccole dosi perchè a detta sua" una volta non può essere come un'altra"
Il mio cardiologo di fiducia è malato di covid quiindi non posso consultarlo. Io da qualche giorno avverto dei dolori alla schiena e bruciore al petto e sudo un pò più del solito.
Sono preoccupata.
La ringrazio
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
come vuole.
esegua l holter, anche in farmacia ,e se vuole ce ne faccia sapere l,esito

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
Buongiorno , ieri ho effettuato la visita cardiologica ed è andata bene . Domani metterò l'holter 24 h . La dottoressa si è sbilanciata dicedo che sarà tutto dovuto ad un mio stato fortemente ansioso. Negli ultimi giorni ho notato un altro strano sintomo : la sensazione di tonfo al cuore. La dottoressa mi ha detto che si tratta di extrasistoli ma sinceramente non sono convinta.
Sono anni che le avverto e so distinguerle.
Questo tonfo mi capita una / due volte al giorno( ho iniziato a sentirlo negli ultimi 15gg),lo sento nel petto e nello stomaco.
Sembra che in quel momento il cuore smetta di battere tant'è che mi fermo qualsiasi cosa sto facendo e mi sento impaurita perchè sembra che debba perdere le forze e mi manca un pò il respiro in quell'attimo.
Spero che in caso mi capiti durante la registrazione holter così da capire meglio di che si tratta. Ho paura possa essere qualcosa di brutto sinceramente.
Nel frattempo vorrei un suo parere, grazie.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
sono banalissime extrasistoli delle quali lei avverte con fastidio la pausa post extrasistolica

si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
E come mai in tanti anni non le ho mai avvertite in questa modalità?
Scusi se insisto.
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Questo non posso saperlo ne io ne' alcun altro...
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
Ok grazie dottore, l'importante è che sia tutto nella norma.
La aggiornerò prossimamente dell'esito holter .
Buona giornata,
[#11]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
Buonasera , i
n attesa dell'holter che mi è stato spostato a domani posso inviarle la documentazione in mio possesso tramite mail?
Mi piacerebbe che visionasse anche l'ecodoppler in cui mi è stato riscontrato it moderato e im lieve.
Grazie.
[#12]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
l,ecocolordoppler cardiaco è un esame ..in movimento ..le foto hanno poco valore.
è come voler dimostrare che la ruota di una bicicletta sia piegata o meno.
occorre vedere mentre gira e non le foto

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
Salve dottore le riporto i risultati dell'holter:
Totale battiti normali 122087. Prematruri sopraventricolari 187
svt: 0 Tot ventricolari 1 - prematuro ventr 1
Battiti mancanti 18 - bradicardia 0 - pause 0
Battiti stimolati 2 (che significa?)
Ritmo sinusale con freq compresa tra 54(ore18:44 -1min
Avg) e 150 bpm (04:55 -1min avg) freq media 84 Totale battiti 122156
Episodi di aritmia respiratoria .
Rare extrasistoli ventricolarimonomorfe.
Non alterazioni di tipo ischemico del tratto st -t
La dottoressa mi ha detto che è tutto nella norma e di stare tranquilla.
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Ha un holter del tutto normale.
Purtroppo e' stato letto in modalita' automatica e pertanto il sistema pensava avesse un pace maker in quei due battiti.
Lo faccia presente a chi glielo ha refertato , perche' non e' il modo di lavorare

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15]
dopo
Attivo dal 2012 al 2020
Ex utente
Grazie dottore, quindi sono da considerarsi battiti normali o c'è stata un'anomalia di battito che ha fatto pensare ad un pace marker?
[#16]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
forse non legge con attenzione ciò che scrivo.

non avendo lei alcun pace maker significa che il software ha interpretato male il segnale.
lei non ha niente

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa