Cardiologia

Alla cortese attenzione del Dott.
Cecchini
Egregio Dott.
Cecchini come avra gia visto dai miei precedenti consulti sono nato con una cardiopatia congenita, comunicazione interatriale tipo atrio unico, ho subito 2 interventi al cuore e a cuore aperto e circolazione extrecorporea, il primo nel 1965 a Padova allora Proff.
Cevese, hanno applicato un pathc ma purtroppo data l'entità del diffetto si è staccato.


Sono stato rioperato nel 1971 al Niguarda di Milano dal Proff.
Pellegrini con esito positivo ma mi è rimasta una fibrillazione atriale cronica, sono stato più volte cardiovertito elettricamente ma sempre con risultato praticamente nullo in quanto sta a ritmo sinusale un paio di giorni poi ritorna in fibrillazione.


Ora sono in terapia con Isoptin 80 3 compresse al giorno, lasix 25 mg 2 compresse al giorno e xarelto 20 mg.
1 compressa al giorno.


Volevo gentilmente chiederle un suo consiglio se nel mio caso è consigliato fare il vaccino anticovid e se possono esserci delle controindicazioni con il xarelto

La rigrazio e la saluto cordialmente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Sicuramente c'e' l'indicazione al vaccino e nessuna contropindicazione con lo Xarelto.
Unica cosa dopo l'iniezione prema per un paio di minuti il punto di inoculazione

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dott. Cecchini per la sua sollecita risposta
buona giornata

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa