Crisi extrasistolica

Gentili dottori,
Qualche mese fa ho avuto questo problema per cui non mi dò pace.
Praticamente mi è capitato per due volte nell'arco di 6 mesi di avere delle crisi d'ansia accompagnate da tachicardia e scariche di extrasistole.
La prima volta mi è successo durante una prolungata esposizione al sole, stavo lavorando e ho iniziato a sentirmi debole, poi sono iniziate le extrasistole e tutto questo è proseguito per circa mezz'ora, dopo essermi coricata mi sono ripresa.
la seconda volta mi sono recata in PS per un altro motivo (una caduta) e una volta lì sono diventata ansiosa e ho iniziato ad avere tremori e tachicardia accompagnata da vere e proprie scariche di extrasistole molto fastidiose che avvertivo nitidamente, al primo ecg mi hanno fatto fare l'accesso in emergenza ma al secondo (che hanno eseguito in quanto il primo non era chiaro e sembrava fatto male) a parte la leggera tachicardia era tutto a posto, in quel momento non ho però avvertito extrasistole.
Mi hanno consigliato un holter e degli esami per la tiroide ed entrambi erano assolutamente nella norma.
Quotidianamente mi capita di sentire extrasistole e questo non mi preoccupa, quello che temo sono queste crisi che ho avuto e non capisco cosa c'era di allarmante nel primo ecg che mi hanno fatto...Potrebbe essere qualcosa da approfondire??
è possibile che l'ansia mi porti queste crisi??
Ad oggi da quell'ultima crisi 4 mesi fa non ne ho più avute, mi capita, quando sono in ansia ad esempio per gli esami di avere comunque tachicardia e quache extrasistole.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
E' sicuramente una somatizzazione ansiosa, ma programmi un Holter

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzi tutto grazie per la risposta.
Ho già eseguito un Holter a fine dicembre proprio dopo aver parlato con il mio medico di questi episodi.
Dopo aver visto il referto il medico mi ha riferito che non c'era nulla di anomalo...Se vuole posso inoltrare il referto.
Il mio timore è che ci sia un problema ma che si presenta solo quando ho queste crisi, ed avendone avute poche a distanza di tempo, non è stato rilevato nulla nell'holter.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Me lo puo' inviare a patto che sia completa di dati anagraici del paziente, data e timbro della struttura erogante
Alltrimeniti per ovvi motivi medico legali non lo prendero' neppure in considerazione

cecchincuore@gmail.com

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente, gliel'ho inviato.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Ha un holter perfettamente normale

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ancora grazie, non devo fare altri accertamenti quindi?
Arrivederci
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
no arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa