Cause e conseguenze emiblocco anteriore sinistro

Buonasera,
Ho 49 anni e godo in generale di buona salute.
Normopeso, non fumatrice, pressione normale.
In seguito a ECG svolto durante check up risulta quanto segue:

Ritmo: sinusale
Frequenza (bpm): 66
PR (ms): 150
AQRS: -35
QT (ms): 410
Esito ECG: Sequenza sinusale ritmica; emiblocco anteriore sinistro.
Utile esecuzione di ecocardiogramma.

Il mio medico di famiglia mi ha "liquidata" dicendo che va benissimo e non devo fare nulla, ma io qualche dubbio ce l'ho, ho letto su Internet varie cose preoccupanti... Aggiungo che mio padre 92enne è deceduto un mese fa per complicanze legate a stenosi aortica severa (edema polmonare acuto).

Vi ringrazio per un Vs. parere,
Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Diciamo innanzitutto che la stenosi aortica non e' ereditaria e 92 anni e' un eta' ben oltre l'aspettativa media di vita in Italia (82 anni per la donna e 79 per l'uomo).

Detto questo se vuole mi puo' inviare l'ECG a patto che sia completa di dati anagraici del paziente, data e timbro della struttura erogante
Alltrimeniti per ovvi motivi medico legali non lo prendero' neppure in considerazione

cecchincuore@gmail.com


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
La ringrazio molto per la risposta. Provvedo subito a mandarle via email quanto richiesto.
Grazie,
Saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
lei non ha alcun emiblocco anteriore sinistro

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa